Roma News: futuro sempre più in bilico per Manolas

Il futuro di Manolas appare sempre più lontano da Roma. Al difensore greco non mancano di certo le pretendenti con Inter e Manchester United in pole. Ma anche Chelsea, Manchester City, Juventus, Milan…e la Cina.

Quelle con Manolas sono le ultime“: queste le parole di Francesco Totti ai fotografi intenti a immortalarlo insieme al difensore greco in panchina durante il pre-partita di Genoa-Roma. La frase sà di battuta – ma neanche poi tanto – vista la pungente e veritiera ironia che da sempre contraddistingue il capitano giallorosso.

Kostas Manolas e Francesco Totti

Se poi ci aggiungiamo la richiesta di Manolas di oltre 3.5 milioni di euro annui per un rinnovo che tarda ad arrivare, una Roma sempre alle prese con il problema del fair play finanziario e i circa 40 milioni che la società di Pallotta dovrà sborsare a giugno per far fronte a tutti i diritti ed obblighi di riscatto, allora le parole del numero 10 giallorosso non suonano più come una semplice battuta goliardica.

Kostas Manolas lo vogliono tutte. In Premier come in Serie A. Nelle quasi tre stagioni con la casacca giallorossa ha dimostrato  in toto il suo valore e ora le big fanno la fila per lui. Difficile, però, che la Roma, ancora in corsa su tre fronti, possa cederlo a gennaio.

Anche perché in squadra mancano le alternative al greco con Vermaelen che è più in infermeria che in campo e Juan Jesus che non garantisce l’affidabilità di un titolare. Inoltre il magro budget che si ha a disposizione non permette di operare in difesa se prima non lo si è fatto in attacco (Salah in Coppa d’Africa e Iturbe ceduto al Torino).

Kostas Manolas

Gli scenari che si prospettano per Manolas sono tutti di una sua partenza a giugno, come confermato anche dal suo agente Evangelopoulos:”A giugno qualcosa si muoverà” – la sintesi della sua intervista alla radio ellenica Sport FM. L’Inter di Suning ha già fatto capire di essere fortemente interessata al classe ’91 greco e di poter avere la forza economica per strapparlo alla Roma. Così come il Manchester United pronto ad un’offerta superiore ai 50 milioni di euro pur di allontanarlo dalla Capitale anche già da gennaio. 

Se la Roma riuscirà a passare indenne dagli assalti invernali su Manolas e il greco non troverà l’accordo per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2019, allora dovrà prepararsi alle bollenti offerte che pioveranno in estate sull’ex Olympiakos: Inter, Manchester United, Chelsea, City, Everton, Arsenal, Milan, senza dimenticare la Juventus pronta a compiere un nuovo “sgarro” alla concorrenza nostrana.

Se Manolas dovesse lasciare la Capitale in estate viene allora da chiedersi: come la prenderà Spalletti da sempre grande estimatore del greco? O forse è meglio prima domandarsi: a giugno ci sarà ancora il toscano ad allenare la Roma? Domande incerte per risposte incerte. Di certo, per ora, c’è soltanto l’imminente sfida contro l’Udinese e il ritorno di Kostas Manolas in campo dal primo minuto. A fare quello che gli riesce meglio. Non le foto in panchina.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus