Roma-Juventus, Pirlo: “Vedo entusiasmo e voglia di migliorare. Dzeko è un pericolo ed un gran giocatore”

Le parole dell’allenatore della Juventus Andrea Pirlo in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Roma. Il tecnico è contento delle risposte che sta dando la squadra in campo ed in allenamento, parlando anche di mercato e di Edin Dzeko.

Domani alle ore 20:45 la Juventus sarà impegnata allo Stadio Olimpico nel primo big match della stagione contro la Roma.

La vittoria contro la Sampdoria per 3-0 è stato un bel segnale da parte della Juventus che vuole confermare quanto di buono è stato fatto vedere nel match dello Stadium. I bianconeri sono allenati intensamente in settimana e non si sono lasciati distrarre da quanto è venuto fuori da Perugia.

Ad affermarlo è stato anche l’allenatore Andrea Pirlo che in tarda mattinata ha presentato la sfida di domani contro i giallorossi. Pirlo si è detto contento del lavoro svolto dai suoi, dichiarando come ciò che è accaduto a Perugia non è stato un disturbo: “Fortunatamente abbiamo fatto una bella settimana di lavoro, meglio di quella passata perché i ragazzi stanno rispondendo bene ai nuovi carichi di lavoro. Il resto non ci ha toccato minimamente”.

Con l’arrivo di Alvaro Morata, l’allenatore bianconero ha finalmente il centravanti che cercava. Pirlo ha dichiarato come l’ex Real ed Atletico Madrid non era la terza scelta del club, ma una delle priorità, sottolineando come ora sta pensando a come far rendere al meglio i propri giocatori offensivi facendoli giocare assieme: “Stavamo aspettando il centravanti ed è arrivato due giorni fa. Abbiamo avuto poco tempo per lavorare ma nella mia testa sto cercando di capire come metterli insieme per farli rendere al massimo“.

Per la partita di domani, Pirlo ha recuperato anche Dybala, ma il tecnico ha affermato come solo dopo l’ultimo allenamento deciderà se portarlo in panchina o meno. Pirlo non ha intenzione di fare grossi cambi in vista di domani ed ha sottolineato come sceglierà la miglior formazione possibile per poter portare via tre punti importanti da Roma.

Per quanto riguarda il mercato, stamattina la Juventus ha ufficializzato la cessione in prestito di Pellegrini al Genoa. Pirlo ha rivelato di aver parlato con il giocatore della sua situazione ed alla fine è stato deciso di mandarlo in prestito nell’anno che porta agli europei per farlo giocare con continuità. Il tecnico bianconero ha poi confermato De Sciglio, affermando come sia a disposizione per domani, mentre per Khedira si sta cercando la giusta soluzione.

Chi è stato molto vicino a vestire la maglia della Juventus, invece, è stato Edin Dzeko che domani sarà in campo come avversario. Pirlo ha riconosciuto la trattativa, elogiando poi il bosniaco per le sue grandi qualità: “È un pericolo, un grande giocatore. Lo abbiamo ammirato in tutti questi anni, sarebbe potuto essere della Juve. Non è andata a buon fine la trattativa, lo stimiamo ma domani sarà un avversario”.

A Pirlo è stato anche chiesto uno dei motivi che lo lasciano ben sperare per questa stagione e l’ex centrocampista ha affermato che è la voglia che mette la squadra negli allenamenti a lasciarlo tranquillo: “Per la voglia che hanno i ragazzi di mettersi in gioco. La voglia e la fame di vincere. Abbiamo cambiato modo di lavorare, aumentato i carichi di lavoro, ma vedo che c’è entusiasmo e voglia di migliorare. L’importante è che sia sempre questa voglia di allenarsi. Il campionato italiano è difficile, se non sei al 100% è complicato con tutti”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei