Roma-Inter 2-2, le dichiarazioni post partita di Paulo Fonseca: “Servirà maggior costanza, Cristante decisivo”

Pareggio ed emozioni nel “lunch match” dello Stadio Olimpico. Fonseca soddisfatto dei suoi ma rivede gli spettri di una Roma incostante.

La domenica di Serie A non poteva iniziare in modo migliore. Roma e Inter hanno dato vita ad un grande spettacolo con una partita che ha mostrato fiammate da una parte e dall’altra e che è terminata con un rocambolesco 2-2 che, in termini di classifica, non soddisfa nessuna delle due compagini se non la capolista Milan.

Per lunghi tratti, la partita è stata godibile ed ha mostrato grande equilibrio anche grazie ad una Roma che ha confermato la buona forma fisica, nonostante non sia riuscita ad essere continua nei 90 minuti, regalando, di fatti, i primi 20 minuti di secondo tempo alla squadra di Conte.

Anche Paulo Fonseca, durante le interviste di rito e la conferenza stampa, ha rimarcato la sua soddisfazione per la prestazione complessiva, ma non si capacita di quell’inizio di secondo tempo che ha permesso all’Inter di poter segnare 2 gol.

Già ieri il mister aveva detto che, in partite come queste, bisogna essere continui per 90 minuti e che, oggi, questa amnesia poteva costare caro così come costò carissimo contro l’Atalanta. In vista del derby contro la Lazio, Fonseca vuole che la squadra capisca che non si può vivere di fiammate ma bisogna essere ordinati e concentrati fino alla fine.

La concentrazione persa dai giallorossi non è solo dovuta ad un calo fisico e mentale, ma anche ad un cambio di tattica dei neroazzurri che ha spiazzato la linea di centrocampisti della Roma. Con Brozovic e Vidal arretrati, la Roma ha perso profondità ed è stato fatale, a detta del mister, l’inserimento di Bryan Cristante, vera chiave di volta del secondo tempo giallorosso.

Anche oggi, il mister coccola e protegge il suo centrocampista numero 4 che è entrato con lo spirito giusto.

Tutto sommato, il risultato (2-2 con gol di Pellegrini, Skriniar, Hakimi e Mancini) viene commentato come “giusto” in una partita dal grande tasso agonistico, la Roma ha dimostrato di poter giocare tranquillamente contro le big e di essere una squadra in grande fiducia, ma ora c’è il derby ed è vietato sbagliare anche solo un minuto.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus