Roma-Genoa Diretta Streaming Live: 16° giornata Serie A, 16-12-2018

All’Olimpico di Roma posticipo della domenica, valido per la sedicesima giornata di Serie A. Va in scena Roma-Genoa, una gara fra due squadre in crisi. La partita sarà visibile sia in diretta tv su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 1 (canale 201), in streaming live utilizzando i servizi Sky Go.

La Roma alla ricerca di sé stessa, o per lo meno, alla ricerca di una parvenza di normalità che le permetta di risalire la classifica e scacciare via una crisi che diventa sempre più nera. Il Genoa per raccogliere punti, dopo il doppio esonero, e l’arrivo di Cesare Prandelli (ex della gara).

Una gara da dentro o fuori per Di Francesco, che, reduce da una serie di risultati troppo negativi, deve risollevare le proprie sorti, per allontanare la possibilità di un esonero. Prandelli torna a Roma, campo in cui non ha mai vinto in 8 occasioni in cui si è presentato come allenatore di Parma, Lecce e Fiorentina.

 

Roma-Genoa

Come vedere Roma-Genoa in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Roma-Genoa, valida per la 16° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 1 (canale 201) per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Roma-Genoa in diretta streaming live.

Precedenti, statistiche e Pronostico di Roma-Genoa

108 sono i precedenti fra Roma e Genoa in Serie A, con i giallorossi in vantaggio nelle vittorie, 49, 23 invece sono i pareggi e 34 le affermazioni dei rossoblu. 161 in totale i gol totali dalla Roma contro il Genoa, 108 invece quelli segnati dalla squadra genovese. Considerando solo le gare giocate nella Capitale, il bilancio si fa ancora più pesante per il Genoa, che ha vinto solo 7 volte su 53 gare, e il pareggio si è ripetuto per 6 volte.

In generale la Roma non perde in casa contro il Genoa addirittura dal 17 gennaio 1990, uno 0-1 firmato da Carlos Aguilera. Nell’ultimo confronto la Roma si impose per 2-1, mentre storico è rimasto l’ultimo Roma-Genoa della stagione 2016-17… l’ultima gara di Totti in campo, prima del ritiro.

I giallorossi negli ultimi 8 confronti contro il Genoa, fra casa e trasferta, hanno vinto 7 volte e pareggiato una sola volta, a Genova nell’ultima stagione.

La vittoria più larga della Roma contro il Genoa è risalente alla stagione 1931-32: i giallorossi vinsero con un netto 6-0, con doppietta di Volk. La vittoria più importante del Genoa in casa dei giallorossi risale invece alla stagione 1937-38, quando i rossoblu si imposero per 1-3.

Roma-Genoa è una sfida che sa già di ultima spiaggia per Di Francesco, che potrebbe perdere il posto nel caso in cui non arrivi la vittoria. Il tecnico abruzzese e Prandelli non si sono mai affrontati nelle loro carriere. Non ci fidiamo dei giallorossi, che vivono in un momento di crisi quasi imbarazzante. Attenzione alla quota della doppia chance out, in alternativa andranno bene anche Over 2,5 e Goal.

Per i marcatori, attenzione a Piatek, che ha già segnato all’Olimpico di Roma contro la Lazio, mentre fra i giallorossi Schick ha finora segnato solo contro una genovese (la Samp).

Probabili Formazioni Roma-Genoa

Ancora fuori, almeno fino alla sosta, Pellegrini, De Rossi ed El Shaarawy, Di Francesco prova a recuperare Dzeko, che comunque sembra diretto alla panchina nella migliore delle ipotesi. In difesa torna Fazio al centro, vicino a Manolas, mentre Florenzi dovrebbe ripartire titolare sulla destra. Olsen, invece, si riprende il posto in porta. A centrocampo continua il tour de forcee di Nzonzi e Cristante, con Under, Zaniolo e Kluivert sulla trequarti, alle spalle di Schick. Chance per Pastore, nonostante la brutta prestazione di Plzen.

Prandelli conferma il 3-5-2 che già Ballardini e Juric prima di lui hanno utilizzato. Confermato Radu in porta, mentre i 3 centrali saranno Biraschi, Romero e Zukanovic. Sulle fasce agiranno Romulo e Lazovic, con Hijemark mezzala destra, Sandro al centro, e Bessa mezzala sinistra. In attacco confermata la coppia Piatek-Kouamé.

 

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 42 Nzonzi, 4 Cristante; 17 Ünder, 22 Zaniolo, 34 Kluivert; 14 Schick.
A disp.: 83 Mirante, 63 Fuzato, 5 Jesus, 15 Marcano, 2 Karsdorp, 18 Santon, 19 Coric, 27 Pastore, 8 Perotti, 9 Dzeko.
All.: Eusebio Di Francesco

BALLOTTAGGI: Juan Jesus-Fazio, Kluivert-Perotti.
IN DUBBIO: 9 Dzeko (problema al flessore sinistro)
INDISPONIBILI: 7 Lorenzo Pellegrini (lesione di primo grado al flessore destro), 16 De Rossi (infiammazione di una cisti del menisco esterno del ginocchio destro), 92 El Shaarawy (problema al flessore destro).
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: 20 Fazio, 7 Lorenzo Pellegrini 

GENOA (3-5-2): 97 Radu; 14 Biraschi, 17 Romero, 87 Zukanovic; 8 Romulo, 88 Hiljemark, 30 Sandro, 24 Bessa, 22 Lazovic; 9 Piatek, 11 Kouamé.
A disp.: 1 Marchetti, 25 Vodisek, 5 L. Lopez, 3 Gunter, 32 Pereira, 40 Omeonga, 45 Medeiros, 18 Rolon, 19 Pandev, 10 Lapadula, 39 Favilli.
All.: Cesare Prandelli

BALLOTTAGGI: Gunter-Zukanovic.
IN DUBBIO: – 
INDISPONIBILI: Spolli, Mazzitelli.
SQUALIFICATI: Criscito.
DIFFIDATI: –

Arbitro: Di Bello
Assistenti:
Di Vuolo-Tasso
IV uomo:
Giua
VAR:
Chiffi
AVAR: Mondin