Roma-Genoa 3-2, voti e pagelle: Olsen che papera! Cristante il migliore, delude Kolarov

Finisce 3-2 il posticipo domenicale della 16esima giornata di Serie A tra Roma e Genoa.

Giallorossi  in svantaggio al 17′ con Piatek che sfrutta una clamorosa papera di Robin Olsen. Fazio pareggia i conti al 31′, ma sono nuovamente i rossoblu a portarsi avanti con Hiljemark. Allo scadere dell’intervallo Justin Kluivert firma il momentaneo 2-2. Nella ripresa Cristante regala i 3 punti alla Roma.

ROMA

I MIGLIORI

MANOLAS  – 6.5: Il migliore della linea difensiva giallorossa, nonché l’unico a prendersi gli applausi dei tifosi al momento della lettura delle formazioni. Contiene Kouamé battendolo costantemente in velocità. Leader. 

CRISTANTE – 7: Va su tutti i palloni, corre, ripiega in difesa, rifinisce in attacco. Fino al meritato quanto pesantissimo gol del 3-2, il secondo centro consecutivo dopo Cagliari. Ci prova nel finale a sfiorare la doppietta quando con una deviazione da due passi, su respinta di Radu, stampa il pallone su palo. Quantità, qualità e personalità in mezzo al campo. 

KLUIVERT – 7: Primo gol in Serie A per l’ex Ajax. Accelera sulla trequarti, si infila tra le gambe di Zukanovic e con una diagonale mette la palla in buca d’angolo regalando ai suoi il momentaneo pareggio proprio sul finire del primo tempo. Firma anche l’assist per il gol di Cristante, poi esce tra gli applausi. Pecca ancora in maturità ma la strada è quella giusta.

I PEGGIORI

OLSEN – 4: Fortunato nella sfortuna: la sua clamorosa papera sul gol di Piatek verrà presto dimenticata perché la Roma riesce comunque a conquistare i 3 punti. Poco reattivo, ne combina un’altra quasi identica ad inizio ripresa su tiro di Lazovic ma viene graziato dal Var. E poi da Cristante.

KOLAROV – 5: Disastroso nel primo tempo quando Romulo combina il bello e il cattivo tempo sulla sua corsia. Cresce nella ripresa quando tenta anche il gol con un paio di conclusioni interessanti. Deludente.

GENOA

I MIGLIORI

ROMULO – 6.5: Nel primo tempo è uno di migliori quando fa praticamente quel che vuole contro Kolarov. Poi cala, come il resto della squadra.

HILJEMARK – 7: Propizia la papera di Olsen e poi firma il gol del momentaneo 1-2 con un piattone al volo. Corre per tutto il campo, ma spesso i compagni non lo seguono. Il migliore dei suoi.

PIATEK – 6.5: Sigla il 12esimo gol stagionale, non sbaglia mai quando è chiamato in causa. Bomber di razza. 

I PEGGIORI

RADU – 5: Insicuro in più di un’occasione compreso il gol di Cristante quando poteva chiudere meglio la sua porta su un tiro sì potente ma centrale. Insicuro anche sul finale su un tiro senza pretese di Kolarov. Decisamente rivedibile.

ZUKANOVIC – 4.5: In grande difficoltà su Under e Kluivert: al 45′ viene saltato in velocità proprio dall’olandese che regala ai suoi il provvisorio pareggio. Prandelli lo cambia dopo un’ora: forse un po’ troppo tardi.

VOTI E TABELLINO

ROMA (3-4-3): Olsen 4; Fazio 6; Manolas 6.5; Juan Jesus 6; Florenzi 5.5; Cristante 7; N’Zonzi 5.5; Kolarov 5; Under 6 (dal 31’st Santon 5.5); Kluivert 7 (dal 35’st Schick sv); Zaniolo 6   All: Di Francesco 6

GENOA (3-1-4-2): Radu 5; Biraschi 6; Romero 5.5; Zukanovic 4.5 (dal 15’st Pereira 6); Sandro 6 (dal 20′ Rolon 5.5); Romulo 6.5 (dal 23’st Pandev 5.5); Hiljemark 7; Bessa 6; Lazovic 6; Piatek 6.5; Kouamé 6   All: Prandelli 6

Arbitro: Di Bello (Brindisi) 6
Marcatori: Piatek (G) al 17’pt, Fazio (R) al 31’pt, Hiljemark (G) al 33’pt, Kluivert (R) al 45’pt, Cristante (R) al 14’st;
Ammoniti: Zaniolo, Schick (R), Zukanovic, Rolon (G)

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus