Roma, Dzeko si è operato allo zigomo: torna contro il Milan

Doppia frattura all’arco zigomatico destro per Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco salterà il doppio impegno con la nazionale. Per lui preventivate dalle 2 alle 3 settimane di stop.

“Questa mattina Edin Dzeko è stato sottoposto a intervento chirurgico in seguito all’infortunio allo zigomo destro riportato nei minuti finali di Roma-Cagliari. Nel corso dell’intervento una delle due fratture dello zigomo destro è stata ridotta manualmente, mentre per l’altra è stato necessario il posizionamento di una placca con viti. L’intervento è stato eseguito dal Professor Pesucci”. Con questo comunicato, emesso attraverso il proprio sito ufficiale, i giallorossi comunicano i dati dell’intervento a cui si è sottoposto Edin Dzeko nella giornata di oggi. Per l’attaccante bosniaco, uscito dolorante dal match casalingo contro il Cagliari, le settimane di stop saranno 3. Difficile, quindi, vederlo in campo subito dopo la pausa per le nazionali. Più probabile un suo ritorno in campo alla nona giornata contro il Milan

Sosta per le nazionali sacrosanta per la Roma, che non sarà quindi costretta a rinunciare per più partite al proprio attaccante di riferimento. Intanto, nella giornata di ieri, la società giallorossa e Dzeko hanno già fatto sapere alla Bosnia l’indisponibilità del centravanti nel prendere parte al doppio impegno in programma per gli impegni europei.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi