Roma-Cagliari 3-0, voti e pagelle: Pastore ritrovato. Bene anche Fazio e Kluivert

La Roma batte il Cagliari 3-0 e si porta provvisoriamente al quarto posto in classifica.

Straordinario avvio dei giallorossi che dopo appena 8 minuti si portano già sul doppio vantaggio grazie alle reti messe a segno da Fazio e Pastore. Nel finale la chiude Kolarov.

ROMA

I MIGLIORI

FAZIO – 7: Buona la gara dell’argentino che oltre all’ottima prova in copertura ha anche il merito di segnare il gol che mette il match in discesa per i suoi.

MANOLAS – 7: Non concede gloria a Pavoletti, Birsa e Barella sui quali è sempre in anticipo. Sempre l’uomo in più del reparto arretrato giallorosso. Si becca un giallo inutile nel finale. 

KOLAROV – 7: Sforna cross a ripetizione e segna il gol che chiude la gara. L’ottavo in Campionato. Non male per un terzino. 

PASTORE – 7: Finalmente il popolo dell’Olimpico rivede il vero Pastore. Dopo mesi di black out tra infortuni e prestazione negative, l’argentino infiamma la partita con dei numeri di altra classe e un gol che mette in ghiaccio la gara. Colpisce anche una traversa prima di lasciare dopo 20 minuti della ripresa il posto (tra gli applausi dello stadio) a Diego Perotti. Ritrovato?

KLUIVERT – 7: Crea grande scompiglio nell’area del Cagliari, vince sulla destra tutti i duelli con Luca Pellegrini e regala a Pastore l’assist vincente del 2-0. Bravo anche in fase di non possesso. Frizzante. 

EL SHAARAWY – 6.5: L’uomo più in forma della Roma non delude neanche oggi e sforna una prestazione a cui è mancato soltanto il gol. Giocate e assist come se piovesse. Cala nella ripresa.

CAGLIARI

I MIGLIORI

CRAGNO – 6.5: Non ha colpe sui gol ed è l’unico a tenere in gara il Cagliari. Non è un caso se la Roma gli abbia già messo gli occhi addosso.

I PEGGIORI

PISACANE – 5: In notevole difficoltà per tutta la partita, non riesce a realizzare una marcatura che sia una. Colpevole sopratutto in occasione del primo gol romanista. 

CEPPITELLI – 5: Vedi Pisacane.

PELLEGRINI – 5: L’ex de match fatica a contenere sulla destra le avanzate di Kluivert contro il quale perde sistematicamente ogni duello. Sterile anche in fase offensiva.

BIRSA – 5: Schierato dal primo minuto per illuminare il gioco dei sardi, si rivela in realtà il meno brillane dei suoi lì davanti. Spento.

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Mirante 6.5; Florenzi 6.5; Manolas 7; Fazio 7; Kolarov 7; Nzonzi 6; Lo. Pellegrini 6.5; Kluivert 7 (dal 42’st Coric sv); Pastore 7 (dal 19’st Perotti 6); El Shaarawy 6.5 (dal 29’st Under 6); Dzeko 6   All: Ranieri 7

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6.5; Cacciatore 5 (dal 29′ st Srna sv); Ceppitelli 5; Pisacane 5; Lu. Pellegrini 5; Ionita 5.5; Cigarini 5.5; Barella 5.5; Birsa 5 (dal 23’st Deiola 6); Joao Pedro 5.5 (dal 39’st Thereau sv); Pavoletti 5.5   All: Maran 5

Arbitro: Manganiello (Pinerolo) 6
Marcatori: Fazio (R) al 5’pt; Pastore (R) al 8’pt; Kolarov (R) al 41’st;
Ammoniti: Manolas (R), Ceppitelli, Pisacane (C)   

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella