Roma-Cagliari 1-1, conferenza stampa post-partita Paulo Fonseca:”Arbitro? Non parlo. Poca chiarezza su VAR”

Traspare tanta amarezza sul volto di Paulo Fonseca, giunto in sala stampa dopo il pareggio ottenuto contro il Cagliari. Eppure la sua Roma era passata in vantaggio quasi allo scadere, salvo poi vedersi annullare il gol per un fallo in attacco di Kalinic. Molto probabilmente l’episodio diverrà oggetto di discussione nei giorni a seguire, ma il tecnico giallorosso ha evitato di gettare ulteriore benzina sul fuoco: ” Decisioni arbitrali? Non parlo, lo ha già fatto Petrachi. Dico solo di aver esagerato con l’arbitro ed aver meritato l’espulsione”.

Anzi, il suo unico interrogativo riguarda la poca chiarezza riguardo il collegamento tra VAR e arbitro, dato che quest’ultimo pareva, almeno inizialmente, propenso ad assegnare il gol all’attaccante croato. Le attenzioni, poi, si rivolgono alla squadra e alla consapevolezza che bisognerà continuare a lavorare. A partire dal match perso contro l’Atalanta, il reparto offensivo ha mostrato scarsa lucidità nonostante la grande mole di gioco sviluppata.

Da ricordare, però, anche il sempre più crescente numero di infortuni che sta affliggendo i giallorossi. Dopo Under, Perotti, Pellegrini, Mkhitaryan e Zappacosta, l’infermeria s’appresta ad accogliere Diawara. Almeno inizialmente, per lui si prospettava una rottura del legamento crociato, ma ad un’analisi più attenta sembrerebbe trattarsi di una lesione del menisco. In questo caso si tratterebbe di uno stop di un mese e mezzo. Minor preoccupazione, invece, per Dzeko, vittima di una frattura allo zigomo.