Roma: bilancio 2019-20 in rosso di oltre 126 milioni

Ancora un rosso per le casse giallorosse. Nell’assemblea di ieri confermato Guido Fienga come amministratore delegato. Probabile ritorno nei quadri dirigenziali

Nel pomeriggio di ieri si è svolta l’assemblea degli azionisti della Roma. A margine dell’incontro è emerso come la situazione economica del club giallorosso sia sempre negativa. Come è possibile leggere sulla nota ufficiale pubblicata dalla società – e come era anche ampiamente prevedibile -, nei primi nove mesi dell’esercizio 2019-20 il saldo è in negativo per 126, 4 milioni. Per cercare di tappare, per quanto possibile, l’emorragia societaria, Pallotta interverrà apportando una ricapitalizzazione da 150 milioni di euro così distribuiti, di cui 90 sono stati già versati. Entro il 31 dicembre il presidente giallorosso ne verserà altri 42. Il resto, invece, sarà a carico dei piccoli azionisti. A scriverlo è il “Corriere della Sera“.

LA CONFERMA – Oltre ad aver illustrato la situazione economica, la Roma ha anche annunciato la conferma di Guido Fienga quale amministratore delegato.

Questo il comunicato ufficiale:

Il Consiglio di Amministrazione di A.S. Roma S.p.A., riunitosi in data odierna, ha confermato la nomina del Dott. Guido Fienga a Consigliere e Amministratore Delegato della Società, confermando i relativi poteri per la gestione ordinaria del Club già conferitigli nella riunione del 14 novembre 2019“.

IL (POSSIBILE) RITORNO – A Trigoria – anzi, a Londra-, intanto si inizia a programmare il mercato per la prossima stagione. A dirigerlo è, come da tradizione, Franco Baldini. Il consulente personale di Pallotta ha preso ( se mai l’avesse abbandonato) il pieno controllo del mercato dopo l’addio (che sarà presto ufficiale) di Gianluca Petrachi. E il fido dirigente ha già in mente i nomi per la Roma che verrà, come quello di Frederic Massara. L’ex collaboratore di Sabatini, ed ex direttore sportivo della Roma, è attualmente al Milan. Dei rossoneri sta curando il mercato, ma, come da tempo si vocifera, potrebbe accodarsi al probabile addio di Paolo Maldini. In tal caso, Baldini sarebbe più che pronto ad aprirgli nuovamente i cancelli di Trigoria. A riportarlo è “La Repubblica“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€