Roma-Basaksehir, Fonseca: “Vogliamo andare il più lontano possibile. Basaksehir squadra esperta”

Le parole dell’allenatore della Roma Paulo Fonseca in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Basaksehir.

Giornata di vigilia in casa Roma che domani si appresta ad iniziare il suo percorso in Europa League con Paulo Fonseca alla sua guida. I giallorossi ospiteranno all’Olimpico i turchi dell’Istanbul Basaksehir in un match che pare avere un esito scontato, ma in Europa non ci sono partite semplici. Per la Roma sarà importante iniziare bene, soprattutto se ambisce ad arrivare fino in fondo.

A Trigoria in tarda mattinata Fonseca ha presentato la partita di domani contro la squadra turca ed ha affermato come la Roma sia intenzionata a fare un bel cammino in Europa. Il tecnico portoghese vuole una Roma ambiziosa, ma molto probabilmente domani farà dei cambi in vista della difficile trasferta in casa del Bologna: “Vogliamo andare il più lontano possibile e partecipiamo con ambizione. Ovviamente comprenderete che la prossima partita sarà dopo un paio di giorni. Dobbiamo rispettare i tempi di recupero dei calciatori. Sto pensando di apportare dei cambiamenti, ma con la consapevolezza che siano soluzioni valide”.

Pur ritenendo l’Europa League importante, quindi, Fonseca apporterà delle modifiche importanti alla rosa, ma lo farà in modo ragionato. Il tecnico portoghese si è soffermato in particolar modo su uno dei giocatori vicini alla miglior condizione dopo l’infortunio, ovvero Javier Pastore. Fonseca ha affermato di puntare molto su di lui e spera che torni presto nella sua miglior versione per poter aiutare la squadra a raggiungere i traguardi che merita.

Per quanto riguarda il ruolo del trequartista, Fonseca non ha voluto dare un nome preciso su chi occuperà questa posizione sia domani che nel corso della stagione. Per lui, sia Pellegrini che Zaniolo hanno fatto un ottimo lavoro in quel ruolo, ma il tecnico portoghese ha dichiarato che è ancora più importante il fatto che possano svolgere anche altri ruoli: “Pellegrini ha giocato bene da trequartista, ma può fare anche altri ruoli. Lo stesso vale per Zaniolo. La mia concentrazione è solo su domani. Avere giocatore duttili in rosa è positivo”.

Contro il Sassuolo si è visto un pimpante Justin Kluivert, andato anche in gol per sigla il momentaneo 4-0 giallorosso. Il giocatore è stato elogiato da Fonseca che ha affermato come la sua velocità potrà essere molto importante non solo nella gara di domani, ma anche nelle altre partite di campionato.

Sul Basaksehir, il tecnico portoghese ha dichiarato che non bisognerà abbassare la guardia. I turchi infatti, come rimarcato dall’allenatore, sono sempre stati al vertice in questi anni, mancando il titolo di pochissimo lo scorso anno. Adesso, la stagione non è iniziata in modo positivo ed il Basaksehir si ritrova al quattordicesimo posto con 4 punti nel campionato turco dopo quatto giornate. I turchi verranno all’Olimpico per ritrovare entusiasmo e Fonseca lo sa: “La formazione turca ha molti giocatori esperti. Negli ultimi anni ha sempre lottato per il titolo, lo scorso anno è mancato per due punti. E’ una squadra che merita la nostra attenzione

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei