Italia, Mancini positivo al Covid-19: il sostituto sarà Evani conto l’Estonia

Brutta notizia in casa Italia. Infatti è stata diagnosticata la positività del ct Roberto Mancini, costretto quindi a non far parte della squadra nelle due partite decisive di Nations League.

Il ct è asintomatico ed in isolamento presso la propria abitazione. Dopo le polemiche su di un post riguardante il covid scritto su Instagram lo scorso 22 ottobre, ora è caduto anche nella rete di questa malattia.

Roberto Mancini
Roberto Mancini, c.t della nazionale Italiana

“Mi sono ammalato guardando i TG…” era il testo incriminato scritto da Roberto Mancini e che ha sollevato un notevole vespaio di polemiche.

A stretto giro di posta aveva chiesto scusa se avesse offeso la sensibilità di qualcuno. Non era sua intenzione ironizzare in un momento così delicato, in cui è coinvolto il mondo intero.

A pochi giorni dal raduno si è sottoposto al giro di tamponi ed è stata riscontrata la sua positività. La Nazionale italiana sarà impegnata in un trittico d’incontri. Si comincia mercoledì prossimo, con una partita amichevole contro l’Estonia, per poi iniziare a fare sul serio.

Domenica sera è in programma il match contro la Polonia e poi in trasferta in Bosnia la settima successiva. A questi eventi il ct non potrà prendere parte, ma dovrà seguire il protocollo di Lega e Federazione europea. Bisognerà attendere i giorni necessari e poter avere la certezza della negatività ad un altro tampone.

Comunque le sue condizioni di salute non preoccupano, visto che risulta asintomatico. Al suo posto ci sarà il vice Riccardo Evani, ex giocatore tra le altre della Sampdoria e compagno di squadra di Roberto ai tempi in blucerchiato.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega