Serie B, Risultati Partite 30^ Giornata e Classifica 7 Marzo 2015

I risultati, i marcatori e la classifica aggiornata della 30^ Giornata della Serie B: Vincono Carpi e Bologna, colpo Crotone ai danni del Trapani.

Catania-Spezia 2-2 / 52′ Maniero (C), 72′ Datkovic (S), 89′  Migliore (S), 90′ Calaiò (C) /
Al Massimino il Catania ospita uno Spezia che desidera assaporare la massima serie. Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio in cui la posizione in classifica non ha pesato, nella ripresa i siciliani passano in vantaggio grazie a Maniero: quindicesimo centro stagionale per lui, il terzo con la maglia del Catania. Sugli sviluppi di un corner battuto da Catellani gli ospiti pareggiano con un colpo di testa di Datkovic, con la complicità del portiereautore di un grave errore. La rimonta spezina si concretizza nel finale: fuga sul fronte destro di Teodorisic che scarica per il difensore Migliore che si era portato in avanti e, grazie ad un altro errore di Gillet, realizza la rete. Non passano nemmeno 60 secondi che il Catania pareggia questa pazza partita. Calaiò, su assist del neo entrato Rosseti, insacca di testa da distanza ravvicinata: è 2-2. Con questo pareggio il Catania si porta al penultimo posto con 30 punti, mentre lo Spezia è a 43.

Crotone-Trapani 1-0 / 70′ Claiton (C) /
Il Crotone necessita di punti per risollevarsi dall’ultimo posto, mentre il Trapani sogna un posto nei play-off. Nella prima frazione di gioco gli ospiti partono forte, ma le numerose occasioni create non trovano lo specchio della porta. Nella ripresa a sorpresa il Crotone passa in vantaggio: magnifico colpo di testa di Claiton che si insacca alle spalle del portiere. Magnifico gol per il mediano, necessaria per la classifica. Ora in classifica il Crotone compie un salto in avanti portandosi al terzultimo posto a 31 punti, mentre il Trapani rimane fermo a 34.

Latina-Carpi 0-1 / 13′ Di Gaudio (C) /
La capolista Carpi vola al Francioni di Latina per la fuga; la squadra di Iuliano vuole continuare questo periodo positivo a tutti i costi. Gli ospiti, sempre privi di Mbakogu, trovano subito il vantaggio grazie a Di Gaudio che, chiamato in causa, si fa trovare pronto realizzando la rete del vantaggio. I padroni di casa incassano il colpo e sbandano parecchio soprattutto a centrocampo dove la superiorità degli emiliani pare disarmante. In classifica il Carpi consolida la vetta a 59 punti; Latina stabile a 34.

Livorno-Ternana 3-1 / 10′ Ceravolo (T), 28′ Luci (L), 35′ Siligardi (L), 74′ Appelt Pires (L) /
Al Picchi il Livorno ospita una Ternana che nelle ultime uscite non ha convinto a pieno. La squadra di Tesser ribalta il pronostico trovando subito la via del gol con Ceravolo, abile a sfruttare una disattenzione difensiva dei toscani. La rete fa svegliare dal torpore i padroni di casa che cominciano a spingere trovando il pareggio grazie a capitan Luci. Pochi minuti dopo sale in cattedra Siligardi che ha voglia di rifarsi dopo la prestazione deludente nel turno infrasettimanale. L’ex giocatore della Primavera dell’Inter fa partire un mancino imprendibile per Brignoli: è 2-1. Nel secondo tempo il Livorno dilaga con meraviglioso gesto tecnico di Appelt Pires: il giovane mediano, in prestito dalla Juventus, si alza il pallone e compie una rovesciata, il pallone compie una parabola perfetta che sin insacca nella porta avversaria. Il Livorno rimane a 47, la Ternana raggiunge quota 36 punti.

Modena-Frosinone 1-0 / 45′ Garritano (M) /
Al Braglia il Modena vuole fare lo sgambetto ad un Frosinone che non vuole far allontanare il Carpi. Il primo tempo è giocato a ritmi bassi e l’unico lampo arriva nel finale, quando Garritano, a sorpresa, realizza il gol che permette agli emiliani di tornare negli spogliatoi in vantaggio. Nella ripresa i ritmi calano e tutto rimane invariato. L’esonero di Novellino ed un Pinsoglio in giornata di grazia regalano i tre punti al Modena, che ora possiede 36 gettoni; Frosinone stabile a quota 47.

Perugia-Lanciano 0-0
Dopo un primo tempo privo di occasioni da gol in cui le due compagini si sono sostanzialmente studiate, nella seconda frazione di gioco la musica non cambia: match noioso ed avaro di emozioni. La classifica ora vede Perugia e Lanciano appaiate a quota 40 punti.

Pescara-Vicenza 2-2 / 58′ Melchiorri (P), 66′ Cinelli (V), 82′ Brugman (P), 90′ Cocco (V) /
All’Adriatico va in scena un match di medio-bassa classifica tra i padroni di casa del Pescara ed il Vicenza. Il primo tempo viene giocato da entrambe le compagini principalmente a centrocampo, motivo per cui le occasioni da rete latitano. Nella ripresa la squadra di casa passa in vantaggio con Melchiorri, abile a girare di mancino una palla vagante in area. Undicesimo gol stagionale per l’ex Padova che in questa categoria riesce a fare la differenza. Dopo qualche minuto il Vicenza pareggia i conti grazie al primo gol stagionale di Cinelli; nella circostanza Fiorillo non impeccabile. Nel finale il gol che non ti aspetti: Brugman, che stava attraversando un periodo difficile, riceve l’assist del neo entrato Pasquato ed insacca. All’ultimo istante il Vicenza, con un colpo di reni, agguanta il pareggio: a difesa schierata Cocco, al dodicesimo centro stagionale, stacca di testa realizzando una bellissima rete. In classifica il Pescara sale a 43 punti, mentre il Vicenza rimane in zona play-off con 48.

Pro Vercelli-Brescia 0-0
La Pro Vercelli vuole continuare la striscia positiva che la vede protagonista, mentre il Brescia desidera crescere dal punto di vista del collettivo: al Piola queste sono le premesse. Dopo un primo tempo in cui le occasioni latitano e la noia regna sovrana, nella ripresa la musica non cambia nonostante le numerose occasioni da una parte e dall’altra. La Pro, così facendo, sale a 35 punti, mentre il Brescia possiede due punti in meno.

Varese-Bologna 1-3 / 45′ Corti (V), 60′ Cacia (B), 65′ Cacia (B), 82′ Sansone (B) /
Al Franco Ossola di Varese i padroni di casa, a sorpresa, dominano la gara; il tutto culmina con il gol, a fine primo tempo, di Corti. Alla ripresa del gioco ci pensa Cacia, al nono centro stagionale, a riportare la situazione in parità: ora è tutto un altro Bologna. E’ ancora l’ex Piacenza il protagonista del secondo tempo: un pallone vagante in area varesina viene raccolta dal bomber che, evitato Borghese, insacca il pallone del 2-1. Nel finale dilaga il Bologna: ci pensa Sansone che, rientrando sul piede forte -il sinistro- fa partire un tiro imparabile per Bressan. Il Bologna rimane secondo in solitaria con 51 punti; capitombolo del Varese che, dopo le partite odierne, si piazza all’ultimo posto con 28 punti ma distante soltanto due lunghezze dal Catania.

Avellino-Bari ore 18

Entella-Lanciano lunedì, ore 20.30

LA CLASSIFICA AGGIORNATA DI SERIE B

Carpi 59, Bologna 51, Vicenza 48, Frosinone 47, Livorno 47, Avellino* 46, Pescara 43, Spezia 43, Lanciano* 40, Perugia 40, Bari* 37, Ternana 36, Modena 36, Pro Vercelli 35, Trapani 34, Latina 34, Cittadella 34, Brescia 33, Entella* 33, Crotone 31, Catania 30, Varese 28.
* una partita in meno

FRANCESCO BERGAMASCHI © Stadio Sport

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it