Ripresa Serie A, FIGC: esclusione dal campionato con violazione protocolli

La FIGC vuole usare il pugno duro e ha deciso che punirà i trasgressori, cioè coloro i quali violeranno i protocolli del CTS, con l’esclusione dal campionato di Serie A

FIGC

Ci vuole la carota, ma a volte è fondamentale usare il bastone per far rispettare le leggi. Potrebbe essere un assioma applicabile in qualsiasi contesto e ambito della vita, ma mai come questa volta sarà applicato al mondo del calcio.

Ma andiamo con ordine. La prossima settimana ritornerà il calcio italiano con la Coppa Italia, dopo la quale sarà il tempo della Serie A, che dovrebbe concludersi entro il 2 agosto.

Al di là delle discussioni, probabilmente anche sterili al momento, riguardo i piani alternativi in caso di impossibilità di completare il campionato, tra velleità matematiche e opzioni fantasiose, la priorità al momento è il rispetto delle norme medico-sanitarie.

Infatti, solo seguendo scrupolosamente i protocolli del Comitato Scientifico della FIGC, approvati dal Comitato Tecnico Scientifico del Governo, sarà possibile mantenere in sicurezza tutto l’ambiente, i calciatori e i dirigenti, visto che il pericolo di nuovi contagi al Coronavirus, al secolo Covid-19, è un’ipotesi non impossibile.

Proprio per questo, la FIGC vuole usare il pugno duro, il famoso bastone, per mantenere il pieno controllo medico-sanitario ed è pronta anche a punire pesantemente i trasgressori.

Infatti, durante un summit con la Lega Serie A, AIC, AIA e FMSI, la Federcalcio ha deciso di seguire una linea severa: chi non rispetterà i protocolli sanitari rischia grosso, sino all’esclusione dai campionati.

Le violazioni riguardano in particolare la mancata esecuzione dei tamponi, da effettuare ogni quattro giorni, o a esiti di positività non comunicati.

Proprio per questo, la FIGC intensificherà i controlli attraverso l’istituzione di ispettori, ma non è da escludere che i possa procedere verso la centralizzazione dei tamponi attraverso la scelta di un ente esterno, che avrebbe il compito di aggiornare e comunicare gli esiti alle istituzioni competenti.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia