Recap Ligue 1: il Monaco interrompe lo strapotere del PSG, grande rivelazione Nizza

L’ultima Ligue 1 ha regalato diverse sorprese.

Prima fra tutte la squadra Campione, il Monaco, che ha così interrotto lo strapotere del Paris Saint-Germain-reduce da 4 scudetti consecutivi-un trionfo che mancava al club monegasco da 17 anni.

Il club del principato è stata veramente la grande rivelazione del campionato francese, una squadra molto con un’età media molto bassa, ma capace di coniugare la grande esperienza di alcuni veterani come Radamel Falcao e la vecchia conoscenza  del calcio italiano Kamil Glik, alla freschezza di alcune grandi giovani promesse, prima fra tutte il giovane talento francese Kylian Mbappe, grande promessa per  il futuro, ma che il Monaco rischia di perdere, tante le richieste da diversi top club europei.

Solo 2° posto invece per i parigini, che hanno comunque avuto  il capocannoniere del torneo, l’uruguagio Edinson Cavani, il Matador ha chiuso a quota 35 reti.

Altra grande rivelazione è il Nizza, che per lunghi tratti del campionato ha anche lottato per la vittoria dello scudetto arrivando solo al 3° posto che vuol dire preliminari di Champions League, grazie, anche, a un ritrovato Mario Balotelli, capocannoniere stagionale della squadra della Costa Azzurra a quota 15 reti.

Delude un po’ il Lione, solo 4° e quindi qualificato alla fase a gironi della prossima Europa League, preliminari  invece per Olympique Marsiglia e Bordeaux.

Retrocedono Lorient, Nancy e Bastia, mentre promosse dalla Ligue 2-ovviamente la Serie B francese-Strasburgo, Amiens-debuttante assoluto nella massima serie del calcio francese-e Troyes.

La prossima edizione della Ligue 1 sarà la numero 80 del massimo campionato francese.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato