Real Madrid: sconfitta sul campo del Rayo Vallecano

Blancos inguardabili sotto tutti i punti di vista, Zidane è una furia.

A tre giornate dalla fine, può già dirsi conclusa qui la stagione del Real Madrid che rimedia una brutta sconfitta contro un Rayo Vallecano in cerca di punti salvezza e deve accontentarsi della terza posizione, alle spalle di Barcellona ed Atletico Madrid. Una sfida giocata male dai Blancos con Zidane molto critico con i suoi a fine gara, accusandoli di essere scesi in campo senza la voglia di vincere, mancando di rispetto ai propri tifosi.

Il tecnico francese ha ammesso che dopo una prestazione del genere, i propri giocatori sono “indifendibili” e si augura che nelle ultime tre partite il Real Madrid giochi da Real Madrid, onorando la maglia che indossano. L’unica consolazione per il Madrid è che, con la sconfitta del Getafe a San Sebastian, i Blancos sono sicuri del terzo posto e della qualificazione alla prossima Champions League. Riguardo la coppa europea, però, il tecnico francese ha affermato come il prossimo anno la Liga sarà il primo obiettivo.

Per quanto riguarda il Rayo Vallecano, invece, tre punti pesantissimi per la corsa alla salvezza, anche se quest’ultima resta molto difficile. Attualmente sono sei i punti di distacco dal quartultimo posto e nelle ultime tre giornate ci saranno scontri con le dirette concorrenti per la salvezza, vale a dire Levante, Valladolid e Celta Vigo. Anche vincendole tutte, il Rayo potrebbe non essere certo della salvezza e dovrebbe sperare nei passi falsi delle altre concorrenti. Nel frattempo, ad alimentare le speranze, ci ha pensato Embarba che dal dischetto al 23′ ha freddato Courtois e portato i suoi alla vittoria.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei