Real Madrid: poker all’Espanyol nel segno Benzema

Nel posticipo della 21° giornata di Liga il Real Madrid vince 4-2 in casa dell’Espanyol e mantiene il terzo posto in classifica, staccando il Siviglia a +3. Doppietta di Benzema e reti di Ramos e Bale. Per l’Espanyol gol di Baptisao e Rosales. Espulso Varane.

Dopo la vittoria per 4-2 contro il Girona nell’andata dei quarti di Coppa del Re, il Real Madrid si conferma anche in campionato tenendo la terza posizione in solitaria a quota 39 punti, grazie alla vittoria in trasferta contro l’Espanyol.

Solari schiera il solito 4-3-3 con Courtois tra i pali, Reguilon, Ramos, Varane Carvajal in difesa. Centrocampo con Kroos, Casemiro e Modric. In attacco Vinicius Junior, Benzema e Vazquez.

Al 4° minuto il Real Madrid trova subito il vantaggio: progressione centrale di Modric che entra in area calcia col destro, il portiere respinge ma non può nulla sul tap in ravvicinatissimo di Benzema che firma l’1-0.

Al quarto d’ora di gioco raddoppio Real: cross perfetto dalla trequarti di Modric che serve Ramos in area, che di testa la piazza all’angolino per il 2-0. 

 

Al 25 l’Espanyol la riapre con Baptistao che risolve un’azione confusa in area con un violento destro che trafigge Courtuois. A fine primo tempo il Real Madrid trova la terza rete: veloce triangolazione tra Vinicius e Benzema, l’attaccante francese riceve palla e dal limite piazza un destro rasoterra che si insacca all’angolino per il 3-1.

Nella ripresa il Real trova il poker col rientrante Bale che timbra tre minuti dopo la sua entrata in campo: filtrante di Vazquez per il gallese che con un dribbling si libera della marcatura e con un sinistro ravvicinato firma il 4-1. C’è tempo al 81° per il secondo gol dei padroni di casa con Rosales bravo a calciare al volo di destro su bell’assist di Roca.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco