Real Madrid, clamoroso: Jovic si rompe il piede a casa! Out 2-3 mesi

Il Real Madrid ha comunicato l’infortunio di Jovic, che si è rotto il piede allenandosi in casa durante il periodo di quarantena ed isolamento a causa dell’emergenza Coronavirus. L’attaccante serbo dovrà stare fermo ai box almeno 2-3 mesi, forse saltando il resto della stagione

Proprio quando si avvicinava il momento di tornare in campo, ecco una bruttissima notizia per il Real Madrid, che ha perso Luka Jovic, a causa di un brutto infortunio al piede che lo costringerà ad uno stop forzato dai due ai tre mesi.

Ma andiamo con ordine. La scorsa estate, il club madrileno aveva acquistato Jovic, grande protagonista nei due anni precedenti con la maglia dell’Eintracht Francoforte, nonché rivelazione assoluta delle stagioni di Europa League e Bundesliga in Germania, per 60 milioni di euro.

L’idea del Real Madrid era affidargli l’ingrato ruolo di vice Karim Benzema, magari diventandone l’erede naturale, avendone caratteristiche simili.

Peccato, però, che il fuoriclasse francese ha confermato ancora una volta di essere un campione, relegando Jovic a ruolo di comparsa, tra l’altro quelle poche occasioni avute non sono nemmeno state sfruttate a dovere dal serbo.

Così, nelle ultime settimane sono circolate voci di calciomercato su possibili interessamenti, soprattutto in Italia, visto che Napoli e Milan, quest’ultimo club in vista dell’ennesima rivoluzione con il sempre più probabile arrivo di Ralf Rangnick in panchina, pronte a presentare offerte vicino ai 40-50 milioni di euro pur di accaparrarselo. 

In tutto ciò, ci si mette lo stop del calcio a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione e al pericolo di contagio del Coronavirus, al secolo Covid-19, che aveva obbligato tutti i calciatori ad un periodo di quarantena e isolamento nelle rispettive case, dove hanno seguito degli allenamenti specifici. 

Ebbene, è qui che giunge l’episodio assolutamente donchisciottesco. Infatti, proprio durante una sessione di allenamento nella sua casa di Belgrado alla vigilia del ritorno in Spagna per la ripresa degli allenamenti con il Real Madrid, Jovic si è infortunato.

Purtroppo, la diagnosi è assolutamente tragica: trattasi di una frattura extra-articolare all’osso del calcagno del piede destro. In soldoni: dai due ai tre mesi di stop forzato.

A questo punto, qualora riprendesse davvero la stagione calcistica, Jovic difficilmente riuscirà a tornare in campo prima di settembre e, allo stesso tempo, il suo infortunio potrebbe pregiudicare un suo eventuale trasferimento o abbattere ulteriormente il valore del suo cartellino. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia