Real Madrid: Benzema si sblocca con una doppietta all’Eibar

Il Real Madrid ritrova finalmente un Benzema in forma stratosferica.

Blancos orfani di due pezzi da novanta come il quattro volte Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo e Gareth Bale, ma che ritrovano il loro numero 9, in questa stagione protagonista di prestazioni spesso altalenanti e talvolta non all’altezza della situazione.

Zidane non ha mai perso la fiducia in lui e Benzema lo ha ripagato con una prestazione sontuosa contro il modesto Eibar: due gol splendidi, da centravanti puro, due zampate rabbiose alla Benzema vecchia maniera, e in più l’assist per James Rodriguez (anche lui in crescita). Quantità e qualità per la punta francese che impressiona soprattutto per atteggiamento: evidentemente la rivalità con Morata gli ha fatto solo bene.

Il lungo digiuno in Liga (7 partite senza reti) ha rigenerato Karim Benzema, così come le critiche della severissima stampa spagnola, critiche spesso ingenerose anche perché Benzema in Champions ha sempre fatto bene quest’anno: 5 reti in 7 partite. Se poi andiamo a vedere i numeri complessivi di Benzema, con la doppietta di ieri il francese è arrivato a quota 118 gol in 235 partite di Liga: una media da attaccante di razza che di sicuro talvolta ha il vizio di scendere in campo con un atteggiamento un po’ distratto e indolente ma che si conferma, quando è in forma, uno dei migliori numeri 9 d’Europa.