Rapid Vienna-Sassuolo Diretta Streaming Live: emiliani a Vienna per i tre punti

Come e dove vedere Rapid Vienna – Sassuolo 3° Giornata Europa League in Diretta Streaming Live 

Rapid Vienna-Sassuolo, le ultimeSi affrontano all’Allianz Stadion di Vienna, in uno dei raggruppamenti più equilibrati dell’intera Europa League, il Rapid padrone di casa e il Sassuolo di Eusebio Di Francesco, che è reduce dalla vittoria in rimonta ai danni del Crotone in campionato. L’esperienza continentale degli emiliani era iniziata con un risultato quasi storico con il 3-0 inferto ad una squadra così importante come l’Athletic Bilbao, piegato per 3-0 grazie ai sigilli di Lirola, Defrel e Politano, ma aveva subito una brusca frenata in terra fiamminga dove il Genk del giovane Bailey era riuscito ad avere la meglio sulla squadra del presidente Squinzi.

Proprio con riferimento alla gara di Genk, il tecnico dei neroverdi ha chiesto concentrazione e determinazione ai suoi: “In Europa abbiamo una rosa molto limitata – ha dichiarato in conferenza – ma a parte quello contro il Genk abbiamo commesso degli errori dal punto di vista tattico e dobbiamo perciò concentrarci meglio sulla fase difensiva. Il Rapid assomiglia molto al Genk, ha giocatori abili e veloci ma può concedere degli spazi perchè attacca anche con i terzini: dovremo essere bravi ad approfittarne”. Il fischio d’inizio è in programma alle ore 21:05. 

 

Come vedere Rapid Vienna – Sassuolo in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Rapid Vienna-Sassuolo, gara della 3° Giornata di Europa League, sarà trasmessa in diretta Tv su Sky Sport  3 HD e Sky Calcio 2 HD.

E’ possibile guardare Rapid Vienna-Sassuolo in Streaming Live utilizzando i servizi Sky Go. E’ possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Rapid Vienna – Sassuolo 

Sebbene non passi un momento felicissimo, come analizzeremo tra poco, il Rapid Vienna è reduce da 2 vittorie casalinghe su 3 in Europa e, più in generale, in 19 precedenti con squadre italiane (per il Sassuolo naturalmente si tratta della prima volta con compagini austriache) il Rapid ha collezionato 2 successi, 3 pari e ben 14 sconfitte (di cui 5 consecutive). L’ultimo precedente risale addirittura a venti anni fa quando, in una gara della fase a gironi della moderna Champions League, pareggiò per 1-1 contro la Juventus davanti al pubblico amico. La scorsa stagione il Rapid Vienna, dopo quattro tentativi andati a vuoto, ha centrato per la prima volta nella sua storia la fase a gironi della Uefa Europa League. 

Sebbene Di Francesco abbia diversi problemi di formazioni, con giocatori importanti ancora ko per infortunio, crediamo che il Sassuolo abbia buone chances di tornare da Vienna con dei punti importanti in tasca. Andiamo sul sicuro da questo punto di vista consigliando la scommessa x2 mentre come probabile marcatore consigliamo Alessandro Matri. 

Probabili Formazioni Rapid Vienna – Sassuolo 

QUI RAPID VIENNA – Dopo un buon inizio di stagione ha dovuto fare i conti con un periodo di leggera crisi il Rapid del tecnico Buskens il quale ha raccolto, nelle ultime tre gare della Bundesliga austriaca, appena due punti pareggiando con St.Polten e Altach e perdendo contro il Ried per 4-2, risultati che l’hanno fatto scivolare al quinto posto in campionato, dietro i cugini dell’ Austria Vienna, avversario della Roma questa sera all’Olimpico. Da prendere con le molle soprattutto il centravanti di questa squadra, il giovanissimo Joelinton Cassio Apolinario de Lira, conosciuto semplicemente come Joelinton, giocatore brasiliano non particolarmente efficace per le sue doti realizzative ma per la sua capacità di giocare con la squadra ed entrare con costanza nel vivo del gioco. 

QUI SASSUOLO – Di Francesco contava di rivedere quantomeno tra i convocati l’anima di questa squadra, Mimmo Berardi, il cui inizio di stagione è stato senza dubbio scintillante con 7 gol in 6 partite ma che un infortunio ha messo fuori gioco non soltanto per sei gare in campionato ma anche per le precedenti due sfide del girone europeo. Non ci sarà il giovane fantasista azzurro e per questa ragione fari puntati nuovamente sull’ottimo Politano che non ha fatto rimpiangere troppo il collega fino a questo momento; con lui maglia da titolare riservata a Ragusa e a Alessandro Matri il quale dovrebbe concedere una giornata di riposo al sempre utilizzato finora Defrel. A centrocampo spazio per Mazzitelli con Magnanelli e Pellegrini mentre conferme in difese per i due terzini, Lirola e Peluso, con Antei ed Acerbi coppia centrale.  

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Pavelic, Schosswendter, Dibon, Schrammel; Grahovac, Mocinic; Schaub, Schwab, Traustason; Joelinton. Allenatore.: Buskens

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Antei, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Pellegrini; Politano, Matri, Ragusa. Allenatore.: Di Francesco

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Dario Camerota

Informazioni sull'autore
Laureando in Giurisprudenza e da sempre grande appassionato di calcio. Tifosissimo della Roma
Tutti i post di Dario Camerota