Quarti Coppa Italia dove vederli in TV e diretta Streaming: orari e formazioni 8-9-10/2/2022

Dove seguire in diretta TV e streaming i quarti di finale di Coppa Italia che si giocheranno l’8/9/10 febbraio. Tutti i match saranno trasmessi in diretta tv in chiaro su Italia 1 e su Canale 5 ed in streaming sull’app MediasetPlay.

La Coppa Italia prosegue con la fase successiva: i quarti di finale. Saranno quattro i match che si giocheranno nei tre giorni prima di accedere alla semifinale che si giocheranno il 2 marzo ed il 20 aprile in due gare di andata e ritorno. Ad aprire le danze sarà subito il big match tra Inter e Roma che si giocherà nella cornice di San Siro.

Nella programmazione, seguirà l’incontro tra il Milan e la Lazio per poi arrivare ad Atalanta e Fiorentina con i Viola che hanno battuto il Napoli con un clamoroso 5-2 agli ottavi di finale. Nella parte alta del tabellone, poi, c’è la Juventus che, da favorita sulla carta, sfiderà il Sassuolo. Ecco il quadro completo degli incontri:

Martedì 8 febbraio

Inter – Roma  ore 21:00

Mercoledì 9 febbraio

Milan – Lazio ore 21:00

Giovedì 10 febbraio

Atalanta – Fiorentina ore 18:00

Juventus – Sassuolo ore 21:00

Dove seguire in diretta TV e streaming i quarti di Coppa Italia

Da quest’anno, la Coppa Italia sarà una esclusiva Mediaset per i prossimi tre anni. Gli incontri saranno trasmessi in chiaro: Atalanta-Fiorentina su Italia 1 mentre i restanti match saranno visibili tutti su Canale 5. Gli ottavi potranno essere seguiti anche in streaming sul sito MediasetPlay o sull’app scaricabile per PC, smartphone e tablet.

Dove vedere Inter-Roma in diretta TV e streaming

  • Partita: Inter-Roma
  • Data: 8 febbraio
  • Orario: 21:00
  • Diretta tv: Canale 5
  • Streaming: MediasetPlay

Inter-Roma, le probabili formazioni

L’Inter si prepara al big match con il suo solito 3-5-2. Handanovic a difendere i pali con la difesa formata da Skriniar, de Vrij e Bastoni. Potrebbe esserci qualche minuto anche per il nuovo acquisto Gosens. Per il centrocampo Simone Inzaghi dovrebbe scegliere come centrali Barella, Brozovic e Calhanoglu mentre sulle fasce spazio a Dumfries e Perisic. In attacco la coppa Dzeko-Lautaro.

Stesso modulo anche per la Roma di José Mourinho. Rui Patricio a porta e davanti a lui la difesa con Mancini, Smalling ed Ibañez. Mediana con Karsdorp, Sergio Oliveira, Crisante e Pellegrini e potrebbe esordire anche Maitland-Niles. Attacco a due con Zaniolo ed Abraham.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

Roma (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Sergio Oliveira, Crisante, Pellegrini, Maitland-Niles; Zaniolo, Abraham.

Dove vedere Milan-Lazio in diretta TV e streaming

  • Partita: Milan-Lazio
  • Data: 9 febbraio
  • Orario: 21:00
  • Diretta tv: Canale 5
  • Streaming: MediasetPlay

Milan-Lazio, le probabili formazioni

Non rinuncia ai titolarissimi Stefano Pioli. Nel suo 4-2-3-1 ci sarà Maignan a difendere i pali e la difesa con i centrali Kalulu e Romagnoli e come terzini Calabria e Theo Hernandez. A centrocampo Tonali dovrebbe giocare a fianco di Bennacer. Sulla trequarti Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao dietro l’unica punta Giroud.

La Lazio risponde con un 4-3-3. Davanti a Strakosha il reparto difensivo con Hysaj, Luiz Felipe, Patric e Marusic. Per il centrocampo gli insostituibili di Maurizio Sarri: Milinkovic-Savic, Cataldi assieme a Luis Alberto. Nel reparto offensivo Felipe Anderson e Zaccagni faranno da sponda al bomber Immobile.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Dove vedere Atalanta-Fiorentina in diretta TV e streaming

  • Partita: Atalanta-Fiorentina
  • Data: 10 febbraio
  • Orario: 18:00
  • Diretta tv: Italia 1
  • Streaming: MediasetPlay

Atalanta-Fiorentina, le probabili formazioni

3-4-2-1 per Gian Piero Gasperini. Musso a porta e la difesa con Toloi, Demiral e Palomino. de Roon e Freuler saranno i centrali del centrocampo con i due laterali Zappacosta e Maehle. Per la trequarti Malinovskyi assieme a Pasalic dietro la punta Muriel che è in ballottaggio con Zapata.

4-3-3 per la Fiorentina. Terrracciano sostituisce lo squalificato Dragowski, espulso contro il Napoli, la difesa con Milenkovic e Martinez Quarta ed i terzini Venuti e Biraghi. Per il centrocampo Bonaventura, Torreira al fianco di Duncan. L’attacco formato da Ikoné e Saponara dietro la punta Piatek che proverà a far dimenticare Vlahovic.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, de Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Muriel.

Fiorentina (4-3-3): Terrracciano; Venuti, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Ikoné, Piatek, Saponara.

Dove vedere Juventus-Sassuolo in diretta TV e streaming

  • Partita: Juventus-Sassuolo
  • Data: 10 febbraio
  • Orario: 21:00
  • Diretta tv: Canale 5
  • Streaming: MediasetPlay

Juventus-Sassuolo, le probabili formazioni

Max Allegri punta sul 4-3-3. Szczesny tra i pali e il reparto difensivo a quattro con Danilo, De Ligt, Chiellini e De Sciglio. Centrocampo rivoluzionato con Arthur e Rabiot al fianco al nuovo acquisto Zakaria. Per l’attacco Cuadrado e Morata dietro la punta Vlahovic che farà la sua prima presenza in bianconero nella competizione.

Modulo speculare per il Sassuolo di Alessio Dionisi. Consigli a porta e davanti a lui Chiriches e G. Ferrari come centrali e sulle corsie laterali Toljan e Kyriakopoulos. Nella mediana Frattesi potrebbe contendersi il posto da titolare assieme a Lopez, entrambi già in gol contro la Vecchia Signora in campionato, e Traoré. Il trio di fantasia neroverde prevede Berardi, Scamacca e Raspadori.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo,de Ligt, Chiellini, De Sciglio; Arthur, Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Vlahovic, Morata.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez, Traoré; Berardi, Scamacca, Raspadori.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione