Qualificazioni Europei 2020, risultati 8° giornata: l’Ucraina supera il Portogallo e vola all’Europeo, biscuit francais et turc a Paris

Bulgaria-Inghilterra 0-6: la “perfida Albione” si impone senza problemi grazie alle doppiette di Barkley e Sterling e agli acuti di Rashford e Kane. Il prossimo turno potrebbe essere quello buono per festeggiare l’accesso all’Europeo.

Francia-Turchia 1-1: i transalpini dominano un match molto teso per via delle tensioni internazionali e potrebbero vincere con un risultato tennistico, ma l’imprecisione e le grandi parate di Gunok evitano ai turchi un passivo umiliante e meritato. Alla fine Giroud trova il gol del vantaggio ad un quarto d’ora dal termine, ma Ahyan pareggia appena sei minuti dopo con l’unico tiro in porta degli ospiti. Le due squadre si trovano ora appaiate in vetta con 19 punti, ma è la Turchia ad essere prima poiché ha gli scontri diretti a favore. La qualificazione al campionato europeo dei francesi arriverà probabilmente dopo la sfida contro la Moldavia, mentre per i turchi arriverà in caso di successo interno contro l’Islanda o, in caso di sconfitta, dopo la trasferta in Andorra, per la quale è difficilissimo prevedere esiti diversi da una sconfitta della nazionale pirenaica.

Islanda-Andorra 2-0: Sigurdsson e Sigthorsson stendono gli andorrani, ma restano a -4 dalla coppia di testa e la qualificazione all’Europeo, visti anche gli avversari che turchi e francesi dovranno affrontare, è un miraggio.

Kosovo-Montenegro 2-0: i kosovari chiudono la pratica in poco più di mezz’ora grazie a Rrahmani e Muriqi, ma, pur rimanendo in corsa essendo terzi ad un punto dalle prime due, non sarà facile ottenere la qualificazione dovendo affrontare proprio cechi e inglesi.

Lituania-Serbia 1-2: Mitrovic sblocca la partita con due gol in rapida successione ad inizio ripresa e Kazlauskas segna il gol della bandiera ad una decina di minuti dal termine del match. Questo risultato tiene ancora in corsa i serbi, ora a -1 dal Portogallo.

Moldavia-Albania 0-4: tutto facile per i balcanici, che stravincono grazie ai gol di Cikalleshi, Bare, Trashi e Manaj, ma il successo non è utile ai fini della qualificazione ormai sfumata.

Ucraina-Portogallo 2-1: Yaremchuk e Yarmolenko sorprendono i lusitani, in gol con Ronaldo su rigore e incapaci di rimontare, e si qualificano agli Europei con un turno di anticipo. Il Portogallo resta secondo in classifica, ma il suo vantaggio sulla Serbia si è ridotto.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana