PSG: poker a Nizza con doppietta di Di Maria

Il Paris Saint-Germain riparte in campionato con una bella vittoria in casa del Nizza. Gran protagonista Di Maria con una doppietta ed un gol magnifico, a segno anche Mauro Icardi.

La sosta per fare spazio alle nazionali non ha affatto scalfito lo spirito combattivo del Paris Saint-Germain che, dopo il poker rifilato prima della pausa all’Angers, si ripete all’Allianz Riviera contro il Nizza, vincendo 4-1.  I parigini hanno fatto la voce grossa per gran parte della partita, specie nel primo tempo, non lasciando scampo agli aquilotti.

Per mettere le cose in chiaro, al PSG bastano appena venti minuti con Angel Di Maria che mette a segno una doppietta. L’argentino è autore di un gran gol, superando Benitez con un pallonetto da fondo campo, toccando il pallone in modo delicato e pregevole. I campioni di Francia hanno altre occasioni per siglare il tris, ma nel primo tempo non riescono a chiudere la partita.

Nella ripresa il Nizza prova a reagire e si fa vedere finalmente dalle parti di Navas, tornando in partita al 67′ grazie alla rete di Ganago. Il gol, però, è solamente un fuoco di paglia per il Nizza che nel giro di pochi minuti resta in nove uomini per le espulsioni di Cyprien e Harelle, complicandosi di molto la vita. Il PSG ne approfitta ed all’88’ Mbappé segna la terza marcatura che chiude le ostilità.

Nel recupero c’è gloria anche per l’ex Inter Mauro Icardi che cala il poker segnando a porta vuota. Per l’argentino è il terzo gol con la maglia del Paris Saint-Germain, autore in questa partita anche di un assist per la prima rete segnata da Di Maria.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei