PSG fermato dal Montpellier: cartucce a salve per Mbappe e Cavani

I parigini frenano sul campo del Montpellier, pareggiando a reti inviolate. L’assenza di Neymar si è fatta sentire pesantemente nonostante la presenza in attacco del giovane talento francese e del bomber uruguayano, i quali però non sono riusciti a perforare la difesa avversaria.

Il pareggio a reti inviolate in casa del Montpellier da parte della capolista Psg, è sicuramente la sorpresa di questo pomeriggio di calcio europeo. I parigini privi di Neymar,  non vanno oltre lo 0-0 nonostante un attacco formato dalla coppia MbappéCavani, i quali non sono riusciti a perforare la difesa avversaria.

Quest’oggi da questi due campioni, ci si aspettava una grande prestazione e soprattutto i goal vittoria, ma la poca incisività del giovane talento ex Monaco accompagnata dalla giornata no dell’uruguayano, ha costretto la squadra di Emery  a dover lasciare due punti preziosi per strada. Il tecnico spagnolo, prova il tutto per tutto pur di vincere la gara, inserendo Lucas al posto di Draxler, senza però ottenere alcun risultato.

I padroni di casa si sono difesi molto bene, sfiorando addirittura sul finale la vittoria con Ninga, tra i parigini invece ha pesato notevolmente l’assenza del brasiliano, che si conferma fondamentale per questo Psg. Nessuno si sarebbe immaginato questo passo falso da una corazzata come quella parigina, specie dopo lo 0-4 dei rivali del Monaco a Lilla, infatti ci si attendeva tutt’altra reazione.

Questo pareggio, consente comunque al Psg di mantenere la vetta della Ligue1, vantando una sola lunghezza sui monegaschi, che inseguono. La partita di oggi, dovrà servire da lezione agli uomini di Emery per il futuro, tenendo conto che mercoledì ci sarà il Bayern Monaco in Champions League e se si dovesse ripetere un’altra brutta prestazione come questa, si rischierebbe di essere seriamente umiliati dalla formazione bavarese.