PSG, clamoroso Cavani: prima la lite con Dani Alves, poi rissa con Neymar

Domenica sera il Paris Saint-Germain ha battuto 2-0 il Lione in Ligue 1, in una classica del calcio francese, ottenendo così l’ottava vittoria in tutte le otto partite giocate finora dai parigini; il PSG ha vinto grazie a due autogol, una deviazione su tocco di Edinson Cavani e un rimpallo fra portiere e difensore del Lione su azione di Kylian Mbappé, prezzo pregiato del mercato dei francesi. Neymar questa volta non ha segnato, ma è al centro dell’attenzione per via dei litigi avuti in campo con il suo compagno di squadra Cavani, uruguaiano già capocannoniere del campionato francese.

Nel secondo tempo della partita, quando il PSG ha avuto l’occasione di battere un calcio di punizione procurato da Neymar, Cavani si è avvicinato al punto di battuta cercando di prendere la palla dalle mani di Dani Alves (l’ex-Juve di solito batte i calci piazzati) il quale però l’ha consegnata di fretta e furia all’amico Neymar per fare battere a lui il calcio piazzato. Un episodio che si vede in realtà diverse volte su un campo di calcio, soprattutto se una squadra dispone di molti calciatori bravi nei calci piazzati. La situazione però si è aggravata a circa dieci minuti dalla fine, quando al PSG è stato concesso un rigore per un fallo in area su Mbappé: Neymar, con grande voglia di segnare, è rimasto a lungo a fianco del dischetto, dove Cavani (tiratore designato da Emery stesso) era già pronto a tirare il rigore. I due si sono parlati brevemente fino a quando il fenomeno brasiliano si è allontanato visibilmente contrariato, successivamente Cavani ha poi calciato e sbagliato il rigore.

A fine partita, con la squadra festante insieme ai tifosi, Cavani è tornato negli spogliatoi di corsa, molto contrariato perché offeso dal comportamento del compagno ex-Barcellona, reo di non aver esultato per il gol (o meglio autogol) del 2-0. I battibecchi fra Neymar e Cavani però sono continuati negli spogliatoi, dove il bomber ex-Napoli ha fatto notare il comportante per lui sbgagliato del compagno, con il brasiliano  che, secondo l’Equipe, avrebbe risposto in malo modo. I due a quel punto avrebbero perso il controllo, venendo quasi alle mani, una rissa che è stata sventata da Thiago Silva e Marquinhos.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€