Pronostico Juventus-Napoli, 06-01-2022, 20^ giornata Serie A

Un‘Epifania di Serie A decimata dal Covid ma che si prospetta comunque ad alto tasso di spettacolarità.

Specie con la chiusura: ore 20:45, allo Stadium, la Juventus di Max Allegri ospita il Napoli di Luciano Spalletti per la 20^ giornata, la prima di ritorno.

Un match che esattamente come lo scorso anno rischia di essere rinviato causa Covid.

Qualora dovesse giocarsi, si prospetta una sfida interessante seppur comunque con diverse assenze, sempre a causa del Covid.

I bianconerci cercano conferme al filotto di risultati utili consecutivi con cui han chiuso il 2021, 5 vittorie nelle ultime 6 partite stagionali.

Juve che peraltro è attesa da un Gennaio di fuoco: dopo i partenopei, avrà la Roma di Mourinho, la Supercoppa Italiana contro l’Inter, e a fine mese il Milan.

I partenopei per provare a recuperare terreno dopo aver perso la vetta della classifica e a mantenersi in zona Champions, peraltro con tante incertezze, fra assenze e futuro incerto per molti giocatori.

Pronostico e migliori quote Juve-Napoli.

Bookmakers che danno nettamente per favoriti i bianconeri, segno 1 che ha come quota massima il 2.04 di “Fantasyteam”, mentre per il segno 2 addirittura il 5.65 di “Goldbet”.

Fra la voglia bianconera di risalire la china e le tante assenze partenopee, non è da escludere la vittoria della Juve.

Non male la combo 1+Under3.5, ben pagata da “Stanleybet”, a 2.25

Probabili formazioni Juve-Napoli.

Fra i partenopei, assenti per covid Zielinski, Rrahmani, Lobotka, e Insigne ormai fuori dal progetto, in Estate andrà al Toronto.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Di Lorenzo, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne; Petagna.

Precedenti e statistiche Juve-Napoli.

75 precedenti a Torino, Juve in netto vantaggio con 47 vittorie, 20 pareggi e sole 8 vittorie partenopee.

In particolare mai nessun pareggio allo Stadium.

Una sola vittoria partenopea nell’impianto di proprietà bianconero, Aprile 2018, il Napoli di Sarri – futuro allenatore bianconero – espugnò lo Stadium 0-1 con lo storico gol di testa di Koulibaly in pieno finale, che regalò ai partenopei residue speranze scudetto.

Ultimo precedente lo scorso 7 Aprile 2021, nel recupero del match che si sarebbe dovuto disputare in Ottobre 2020, vittoria 2-1 della Juve di Pirlo sul Napoli di Gattuso, Cristiano Ronaldo e Dybala firmarono la vittoria juventina, rigore di Insigne per i partenopei.

Stesso risultato ma a parti invertite nella gara di andata, al San Paolo vittoria 2-1 dei partenopei di Spalletti sulla Juve di Allegri, in rimonta, dopo il gol di Morata su erroraccio di Manolas-ormai tornato in patria all’Olympiakos- poi Politano e ancora Koulibaly

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato