Probabili formazioni Tottenham-Juventus: out Mandzukic, ritorna Higuain al fianco di Dybala, pericolo Kane

Passa da Londra, più precisamente da Wembley, uno degli obiettivi principali di questa stagione per la Juventus, ospite del Tottenham nella sfida di ritorno degli ottavi di Champions League.

Massimiliano Allegri dovrà fare i conti con diversi acciacchi ed alcune assenze, oltre che con la pericolosità di uno degli attacchi più prolifici dell’intera Europa.

All’andata, dopo un dominio iniziale che portò la Juventus in vantaggio di due gol, la reazione del Tottenham fu veemente a tal punto da rimontare in trasferta impattando sul 2-2.

(Tottenham-Juventus, ritorno degli ottavi di finale di Champions League)

Non sarà una sfida facile visto che in casa, gli Spurs, non perdono dal lontano 20 agosto quando finirono per cedere al Chelsea di Antonio Conte, con vittorie anche su Real Madrid e Borussia Dortmund nel corso di questa Champions League.

Come detto, inoltre, Allegri dovrà fare a meno ancora una volta di Cuadrado e Bernardeschi così come di Mandzukic, non convocato per la trasferta e nuova vittima in un attacco sempre più acciaccato.

Ha però recuperato abbastanza da poter partire dal primo minuto, Gonzalo Higuain croce e delizia nella sfida di andata e presenza fondamentale per provare ad avere una chance, che agirà al fianco di Paulo Dybala, a sua volta sulla via del recupero ma reduce dall’importantissimo gol all’ultimo minuto contro la Lazio.

Allegri potrebbe scendere in campo con un particolare 4-4-2 con Buffon tra i pali difeso dalla linea a quattro formata da Barzagli e Alex Sandro sulle fasce e da Chiellini e Benatia centrali.

In mezzo al campo spazio a Pjanic e Khedira mentre più spostati sugli esterni ed adattati in quel ruolo, agiranno Sturaro sulla destra e Matuidi, assente all’andata, sulla sinistra.

In attacco, tango argentino e occhi puntati su Dybala ed Higuain, necessari protagonisti per questa fondamentale impresa.

Pochettino invece, si affiderà ad un 4-3-3 con Lloris in porta e la linea a quattro formata da Aurier e Davies sugli esterni e Sanchez e Vertonghen centrali a completare il reparto.

A centrocampo agiranno invece Eriksen, Dier e Dembele, mentre in attacco spazio a Kane affiancato sugli esterni nel tridente da Lamela e Dele Alli.

PROBABILI FORMAZIONI

TOTTENHAM (4-3-3): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Eriksen, Dier, Dembelè; Lamela, Kane, Alli. Allenatore: Pochettino.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Sturaro, Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain. Allenatore: Allegri.