Probabili formazioni Milan-Inter: Gattuso con Biglia e Cutrone. Scelte quasi obbligate per Spalletti, dentro Ranocchia e Cancelo

Probabili formazioni Milan-Inter: Gattuso per la sfida di Coppa Italia affida le chiavi del centrocampo a Lucas Biglia, sperando che l’argentino abbia recuperato brillantezze in queste settimane in cui ha giocato pochissimo. Spalletti deve fare i conti con gli infortuni di Miranda e D’Ambrosio, affidandosi dunque a Ranocchia e Cancelo. 

Milan ed Inter si affronteranno domani sera in un derby che ha ancora la magia del Natale addosso e che sancirà chi potrà essere tra le quattro semifinaliste della Coppa Italia.
Gattuso e Spalletti stanno lavorando tanto sulla condizione fisica dei propri ragazzi quanto sulla loro mente, consapevoli che gran parte di questa sfida si giocherà sul pericoloso filo della forza mentale e psicologica.

Entrambe le squadre, infatti, arrivano a questo appuntamento con più paure che certezze, con il Milan devastato da un inizio di stagione da dimenticare e l’Inter che ha raccolto 1 solo punto nelle ultime 3 giornate ed ha perso le ultime due partite consecutive, facendo nascere nella mente dei calciatori la paura di veder svanire tutto ciò che faticosamente avevano conquistato con un inizio di campionato col turbo, come un castello che si sgretola al primo soffio di vento. 

probabili formazioni milan-inter

I rossoneri schierano la miglior formazione possibile, con Gattuso che per questa gare si affiderà a Biglia a centrocampo e Cutrone al centro dell’attacco al posto di Kalinic, ancora in crisi parlando in termini di gol. 

Per Spalletti il turnover riguarderà solamente il portiere, dove il prescelto è Padelli, mentre Handanovic riposerà come sempre in questa stagione di Coppa Italia. In difesa scelte quasi obbligate, in quanto le assenze di Miranda e D’Ambrosio costringono a schierare Ranocchia e Cancelo

Probabili formazioni Milan-Inter, mercoledì 27 dicembre, ore 20:45, stadio “San Siro”: 

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Borini.

Inter (4-2-3-1): Padelli; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.