Probabili Formazioni Inter-Hapoel Beer Sheva: De Boer senza Joao Mario e Gabigol, Icardi verso la panchina

Si è finalmente sbloccata in campionato la nuova Inter di Frank De Boer ottenendo tre punti fondamentali, e anche un po’fortuiti per la dinamica del match, contro il Pescara. I neroazzurri hanno speso molto in estate regalando al tecnico olandese giocatori pagati fior di milioni come Joao Mario e Gabriel Barbosa, meglio noto come Gabigol, i quali però non saranno a disposizione in Europa League per le note restrizioni imposte dalla Uefa tenendo contro delle regole del FFP.

inter-palermo-video-gol-highlights-sintesi-serie-a-2-giornataL’esordio nel Gruppo K di Europa League per l’Inter sarà contro gli israeliani dell’Hapoel Beer Sheva, eliminati nei playoff di Champions League dal Celtic in una doppia sfida ricca di gol ed emozioni e ora alla ricerca di una dimensione internazionale in una coppa sicuramente più alla portata come l’EL.

Sarà importante impegnarsi al massimo per non deludere il pubblico di San Siro e partire al meglio in un raggruppamento che vede come principale ostacolo all’accesso ai sedicesimi il Southampton, compagine di Premier comunque insidiosa e difficile da affrontare. Il fischio d’inizio di Inter-Beer Sheva è previsto per le ore 21:05 di domani giovedì 15 settembre. 

Le Probabili Formazioni di Inter-Hapoel Beer Sheva

QUI INTER – Necessario un po’ di turnover per De Boer il quale deve ovviamente pensare anche al big match di domenica contro la Juventus. Ranocchia candidato numero uno per far respirare Miranda, a centrocampo occasioni importanti per Melo e Brozovic, impegnato lo ricordiamo nella trattativa per rinnovare il proprio contratto con il club interista. Icardi, mattatore all’ Adriatico con la sua doppietta, non guiderà l’attacco stavolta: al suo posto Jovetic che comporrà il tridente assieme ad Eder e Candreva.

QUI HAPOEL – Come anticipato, squadra interessante quella israeliana che viene da un successo interno in Patria per 3-0, ottenuto contro il Bnei Sakhnin. Abbiamo potuto notare le spiccate doti offensive della compagine di Bakhar (ma allo stesso tempo le notevoli falle difensive) già nel doppio confronto contro il Celtic nei preliminari di Champions League con gli scozzesi che hanno si spazzato via gli avversari al Celtic Park con il punteggio di 5-2 ma hanno rischiato seriamente la rimonta nel match di ritorno, terminato 2-0 per l’Hapoel. Anche in questo caso modulo molto offensivo con ben tre terminali offensivi ovvero Ogu, Melkison e Brown. 

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Ranocchia, Murillo, Nagatomo; Melo, Brozovic; Biabiany, Eder, Palacio; Icardi.
Allenatore: Frank De Boer

Hapoel Beer Sheva (4-3-3): Goresh, Bitton, Nwakaeme, Barda, Miguel Vitor, Tzedek, Davidzada, Hoban, Melikson, Ogu, Brown.
Allenatore: Barak Bakhar

Arbitro: Jakob Kehlet (Danimarca)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€