Premier League, probabili formazioni Manchester United-Tottenham: Solskjaer senza Rojo e Bailly, emergenza portieri per gli Spurs

Il match di cartello per il 15mo turno di Premier League vede i Red Devils noni ospitare il Tottenham, con Mourinho che sta riportando entusiasmo e, soprattutto, punti e una classifica di nuovo all’altezza.

Entrambe vogliono e hanno bisogno di vincere, per risalire la classifica nel caso del Manchester United e per proseguire il filotto di successi nel caso dei Mourinho boys. Nella sfida di domani sera all’Old Trafford, per entrambi, non ci saranno altri risultati utili se non la vittoria. Un risultato diverso, infatti, sarebbe quasi una sentenza sulle rispettive ambizioni di poter agganciare la zona Europa. I padroni di casa stanziano al nono posto in classifica con appena 18 punti conquistati, mentre il Tottenham, dopo l’esonero di Pochettino e l’arrivo di Mourinho in panchina, ha messo il turbo, inanellando due vittorie consecutive che l’ha riportato a sole sei lunghezze dal Chelsea terzo.

QUI MANCHESTER UNITED: la partenza in campionato è stata ben al di sotto le aspettative, e la panchina di Solskjaer è in discussione da qualche settimana, con il fantasma di Max Allegri che aleggia dalle parti di Old Trafford. Per questo, la sfida al Tottenham sarà importante per il futuro del tecnico norvegese.

Nella lista degli indisponibili ci saranno ancora Rojo e Bailly, mentre hanno recuperato Pogba, Matic, Dalot e McTominay. Il modulo sarà il 4-2-3-1, con il quartetto composto da Wan-Bissaka, Lindelof, Meguire e Young in difesa a proteggere De Gea. I due mediani saranno Mc Tominay e Fred, con il trio James-Pereira-Fred a supportare l’unica punta, che sarà Martial.

Manchester United(4-2-3-1): De Gea; Wan Bissaka, Lindelof, Meguire, Young; Mc Tominay, Fred; James, Pereira, Fred; Martial. Allenatore: Ole-Gunnar Solskjaer.

 

 

eric-bailly-jan-vertonghen-Tottenham-Manchester United
Bailly (United) contro Vertonghen (Tottenham)

 

 

QUI TOTTENHAM: la fine dell’era Pochettino e l’arrivo di Josè Mourinho hanno portato la scossa in casa Spurs, con due vittorie consecutive che hanno rilanciato i londinesi al quinto posto in classifica e la zone Europa non più distante. Per la sfida ai Red Devils è grande emergenza, con i due portieri Lloris e Vorm fuori gioco, e Lamela che non sarà della partita, così come Davies. Lo schieramento sarà a specchio con quello dello United, cioè il 4-2-3-1.

In porta ci sarà Gazzaniga, con davanti a lui Aurier e il rientrante Vertonghen sulle fasce e il due Davynson-Alderweireld al centro. In mezzo al campo agiranno Winks e Dier, mentre il trio di mezze punte Son-Lucas Mura-Alli rifinirà e supporterà l’azione di Harry Kane.

Tottenham(4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier, Davynson, Alderweireld, Vertonghen; Winks, Dier; Son, Moura, Alli; Kane. Allenatore: Josè Mourinho.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€