Premier League, City- Arsenal e Chelsea-United : pomeriggio di fuoco nella sfida tra titani

Due grandi big match animano l’undicesima giornata della Premier League, si parte con il duello tra Guardiola e Wenger, a seguire alle 17:30 la sfida infuocata dello Stamford Bridge, che vedrà di fronte Conte contro lo Special One.

Pomeriggio di fuoco quest’oggi nell’undicesima giornata della Premier League, dove andranno di scena due big match come Manchester CityArsenal e ChelseaManchester United. Queste due sfide vedranno soprattutto la corsa al Manchester City di Pep Guardiola, che al momento comanda meritatamente la classifica e non ha alcuna intenzione di voler mollare. 

L’Arsenal di Arsene Wenger, è in netta ripresa e vorrà vincere per ridurre il distacco dai Citizens, i quali hanno un vantaggio di nove punti. I “Gunners” si trovano in quarta posizione con il Chelsea di Antonio Conte, che vuole riscattare contro il Manchester United dell’ex Jose Mourinho, la brutta sconfitta rimediata in Champions League sul campo della Roma.

Lo United insegue il City in seconda posizione a soli cinque punti, ma gli ultimi duelli disputati allo “Stamford Bridge” hanno regalato amarezze ai “Red Devils”, vedremo se i ragazzi dello Special One riusciranno a invertire la rotta. Sicuramente entrambe le sfide regaleranno spettacolo e emozioni, considerando i grandi campioni protagonisti in campo, quindi ci aspetta un pomeriggio entusiasmante, dove sarà vietato alzarsi dai propri divani.

MANCHESTER CITY-ARSENAL (Ore 15:15)

La prima sfida a scendere in campo sarà quella del  City of Manchester Stadium, tra il Manchester City e l’Arsenal, una sfida non semplice per i ragazzi di Guardiola, che nonostante essere una macchina da goal e reduci dal prezioso successo di Napoli in Champions League, avranno di fronte un Arsenal in grande forma dopo un inizio stagione un pò complicato.Entrambe le formazioni sono alle prese con diversi giocatori infortunati, però sarà interessante vedere chi la spunterà tra il miglior attacco (Manchester City, 35 reti realizzate) contro peggior difesa delle prime cinque classificate della Premier (Arsenal, 13 reti subite), infatti con un Aguero fresco di record sarà molta dura per la retroguardia dei “Gunners”.

 

PROBABILI FORMAZIONI

Manchester City (4-1-4-1): Ederson; Walker, Stones, Otamendi, Delph; Fernandinho; Sterling, De Bruyne, Silva, Sané; Aguero. All. Guardiola.

Arsenal (3-4-2-1): Cech; Debuchy, Elneny, Holding; Nelson, Coquelin, Willock, Maitland-Niles; Walcott, Wilshere; Giroud. All. Wenger.

CHELSEA-MANCHESTER UNITED (Ore 17:30)

Allo Stamford Bridge, Chelsea e Manchester United scenderanno in campo già consapevoli del risultato finale tra City e Arsenal, ma aldilà dell’esito del City of Stadium, le due formazioni devono obbligatoriamente cercare di conquistare i tre punti per insediare la prima posizione. I Red Devils sono chiamati a invertire la rotta in casa dei “Blues”, avendo vinto solo un incontro negli ultimi quindici disputati, mentre Conte è già sull’occhio del ciclone dopo il ko dell’“Olimpico”. Lo United rispetto ai padroni di casa ha l’infermeria piuttosto piena, dovendo rinunciare a giocatori importanti come Pogba, Ibrahimovic, Fellaini, Rojo e Carrick. Sorride invece Conte, il quale recupera a centrocampo il francese Kante, elemento prezioso per i campioni in carica della Premier League.

PROBABILI FORMAZIONI

Chelsea (3-4-2-1) – Courtois; Rudiger, David Luiz, Cahill; Azpilicueta, Kante, Fabregas, Marcos Alonso; Pedro, Hazard; Morata. All. Conte.
Manchester United (3-4-2-1) – De Gea; Bailly, Smalling, Jones; Valencia, Herrera, Matic, Young; Mkhitaryan, Rashford; Lukaku. All. Mourinho.