Portogallo-Italia, Diretta Streaming Live, 2° giornata UEFA Nations League, 10-09-2018

Portogallo-Italia, 2° giornata Europa League. La partita sarà visibile in diretta tv su Rai 1. E’ possibile vedere la partita in diretta streaming live collegandosi al sito Rai.tv.

Un’inizio non proprio edificante per la nazionale di Roberto Mancini. Un pareggio che ha deluso abbastanza tutto il team italiano, che dovrà cercare di rialzarsi in questa sfida. 

Iniziare il torneo con un punto in due partite non sarebbe proprio ben augurante per l’inizio di questa avventura. L’ultimo posto ci farebbe scivolare nella seconda serie della competizione.

Quindi bisogna uscire dal Portogallo con  i tre punti, ben sapendo che la formazione avversaria non avrà tra le proprie fila Cristiano Ronaldo. Ma nello stesso tempo ci sarà Andrè Silva, una vecchia conoscenza del nostro campionato.

Oltre altri talenti che sono già sbarcati nel nostro Paese, come Cancelo, ex Inter ora alla Juventus. Poi Bernardo Silva del City, Pepe fino a pochi anni fa difensore del Real Madrid.

Bisognerà fare attenzione a questa squadra, che sorretta dal pubblico di casa, vorrà iniziare bene questa competizione.

Appuntamento al Da Luz di Lisbona, lunedì 10 settembre alle ore 20:45.

Portogallo-Italia, 2° giornata di Nations League.

Come vedere Portogallo-Italia in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Portogallo-Italia, 2° giornata dell’Europa League, sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1.

Mentre è possibile vedere la partita in diretta streaming live su pc e dispositivi mobile, come tablet e smartphone, anche sul sito  Rai.tv, semplicemente collegandosi alla home page.

Precedenti, statistiche e Pronostico di Portogallo-Italia 

In totale sono 25 gli incontri tra queste due nazionali. L’esito totale è nettamente favorevole agli azzurri, con 18 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte.

La maggior parte dei match sono state per lo più amichevoli. 19 nel computo finale, con 13 vittorie italiane, 2 pareggi e 4 sconfitte.

Per quanto riguarda le partite ufficiali sono sole sei gli incontri. Nessuna sfida ancora tra questi nazionali sia nel Mondiale che nell’Europeo.

Le occasioni per sfidarsi sono state le qualificazioni per i campionati europei del 1988, con un doppia sfida terminata senza subire reti, valevole per il gruppo 2. La prima è stata giocata il 14 febbraio 1987, con la vittoria per 1-0 grazie alla rete di Altobelli al quarantesimo minuto di gioco.

La seconda si è disputata il 5 dicembre del 1987, allo stadio Giuseppe Meazza in S.Siro con una netta vittoria per 3-0, con le reti siglate da Vialli, Giannini e de Agostini.

Invece, in riferiferimento alla qualificazioni per i Mondiali c’è sempre un bilancio positivo con 3 vittorie ed una sola sconfitta. Per l’occasione nel 1958, una delle due storiche competizioni concluse con il mancanto accesso alla fase finale, c’è da annoverare una sconfitta il 26 maggio 1957 per 3-0 per opera delle reti di Vasques, Teixeira, Matateu. Il ritorno è a pannaggio degli azzurri con la vittoria ottenuta il 22 dicembre 1957, per 3-0 grazie alla doppietta di Gratton e la rete di Pivatelli.

Nelle qualificazioni per i Mondiali 1994, doppia vittoria degli italiani, con un 3-1 firmato da Roberto Baggio, Casaraghi e Dino Baggio e un 1-0 firmato da Dino Baggio il 17 novembre 1993.

Il pronostico di questa partita vede un match molto combattuto, con reti da entrambe le squadre. Difficile stabilire un vincitore, proviamo a puntare su un X2, con Over 1,5 e Goal

Probabili Formazioni Portogallo-Italia 

Roberto Mancini ha tratto alcune conclusioni dopo la prestazione della sua squadra contro la Polonia. Una prima partita che ha visto un buon approccio degli azzurri, con voglia di giocare palla, comandare le operazioni. 

L’aspetto deludente è stata la scarsa vena realizzativa, con un Balotelli in giornata no. Quindi è previsto un cambio nel centro dell’attacco con Belotti quale punta centrale in avanti. Alle sue spalle rimangono Insigne e dall’altra parte Chiesa dal primo minuto.

La difesa avrà i centrali Bonucci e il giovane Romagnoli, con le fasce coperte sulla destra da Emerson Palmieri e a sinistra da Criscito. A centrocampo vedono al centro Jorginho quale uomo di gioco e d’ordine, affiancato da Cristante e Bonaventura.

Il Portogallo di Santos si schiererà con un 4-4-2. In porta Rui Patricio, difesa a quattro con da destra verso sinistra Cancelo, Neto, Pepe e Guerreiro, al centro del campo Carvalho e Renato Sanches, mentre sulle fasce ci saranno Bernardo Silva e Bruma. In avanti la coppia d’attaccanti Guedes e André Silva.

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Cancelo, Neto, Pepe, Guerreiro; Bernardo Silva, Carvalho, Renato Sanches, Bruma; Gonçalo Guedes, André Silva. C.T. : Santos

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Emerson Palmieri, Bonucci, Romagnoli, Criscito; Cristante, Jorginho, Bonaventura; Insigne, Belotti, Chiesa. C.T. :Roberto Mancini

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega