Porto-Milan 1-0, le dichiarazioni post partita di Stefano Pioli: “Siamo stati meno compatti del solito. Il Porto ha vinto meritatamente”

Terza sconfitta su tre partite giocate in Champions League per il Milan di Stefano Pioli che perde 1-0 in casa del Porto e mette ancora più in salita la strada che porta agli ottavi di finale. Amareggiato, nelle consuete interviste post partita, il tecnico dei rossoneri che non ha potuto far altro che sottolineare la pessima partita disputata dai suoi ragazzi. Queste le sue parole nell’immediato post-gara.

Dopo le sconfitte contro Liverpool e Atletico Madrid, il Milan perde purtroppo anche contro il Porto e vede complicarsi il cammino che porta agli ottavi di finale di Champions League. La matematica non condanna ancora i rossoneri, ma le speranze di qualificazione alla fase a eliminazione diretta sono praticamente appese ad un filo.

Porto-Milan: dichiarazioni post partita Stefano Pioli.
Così Stefano Pioli in conferenza stampa dopo Porto-Milan 1-0.

La sconfitta di ieri sera in terra lusitana pesa infatti come un macigno sulla classifica dei meneghini che restano fermi a 0 punti nel Gruppo B dopo le prime tre partite della fase a gironi. Una classifica che vede il Liverpool virtualmente agli ottavi di finale e Atletico Madrid e Porto appaiate a quota 4 punti con il Diavolo che, nelle restanti 3 partite, dovrà necessariamente fare 3 su 3 per scavalcare una tra spagnoli e portoghesi e accedere così agli ottavi di finale.

L’impresa è ardua, ma il Milan ha sicuramente tutte le carte in regola per poterci riuscire. Ad ogni modo, tornando alla partita di ieri sera, queste sono le parole del tecnico dei milanesi, Stefano Pioli che, senza girarci troppo intorno, ha analizzato con amarezza la pessima partita giocata ieri sera dalla sua squadra:

Abbiamo fatto troppo poco per mettere in difficoltà gli avversari. Troppo imprecisi nella gestione della palla, abbiamo dato spazio ai loro contropiede. Siamo stati meno compatti del solito, il Porto ha vinto meritatamente. A questo livello, se tu giochi sotto i tuoi standard, le difficoltà aumentano e in queste competizioni rischi di perdere. Oggi la prestazione è venuta meno, poi sicuramente avere giocatori che stanno rientrando da infortuni abbastanza lunghi implica che ci voglia del tempo per tornare a una condizione ottimale. Però la squadra era competitiva nei primi undici, potevamo fare meglio ma purtroppo non era la nostra serata.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi