Play-off Mondiali Qatar 2022: FIFA cancella ammonizioni e diffide

Mondiali Qatar 2022: la FIFA cancella ammonizioni e diffide in vista dei playoff. Gioisce l’Italia.

La FIFA annulla le diffide in vista dei playoff Mondiali che si disputeranno a marzo. La decisione è arrivata in seguito a una richiesta della UEFA, che vuole preservare il più possibile la competitività nei match decisivi per la qualificazione alla rassegna iridata.

Ne giova la Nazionale italiana guidata da Roberto Mancini. Erano infatti ben dieci gli “Azzurri” su cui pendeva il rischio di squalifica, alcuni dei quali pezzi fondamentali dello scacchiere del tecnico di Jesi: Barella, Bernardeschi, Chiellini, Chiesa (che comunque resterà fuori fino a fine stagione per l’infortunio al crociato anteriore del ginocchio sinistro), Donnarumma, Insigne, Pellegrini, Pessina, Toloi e Tonali.

Roberto Mancini
Roberto Mancini, c.t della nazionale Italiana

I ragazzi potranno dunque giocare a mente più libera, senza che il peso della squalifica gravi sulla loro psicologia. Un fattore importante di cui tener conto. Se, infatti, il primo turno di qualificazione verrà disputato contro la Macedonia del Nord, il 24 marzo allo stadio “Barbera” di Palermo, la finale sarà giocata in trasferta, il 29 marzo, contro un avversario tra Turchia e Portogallo.

Due avversari ostici, contro cui la corazzata azzurra dovrà trovarsi al gran completo. L’obiettivo è conquistare il pass per il Mondiale. Raggiungerlo non è scontato.