Play-off MLS, finale Eastern Conference: Toronto affonda 5-2 Montreal, ma Giovinco si fa male

Non sarà prestigiosa come i campionati europei, ma la Major League Soccer sta dimostrando di essere un campionato davvero emozionante. Il ritorno della finale dell’est fra Toronto Fc e Montreal Impact è stata una partita spettacolare quasi come l’andata. Toronto, sconfitta 3-2 all’andata, è riuscita a ribaltare il risultato all’overtime e si è imposta per 5-2 entrando così nella storia; per la prima volta, infatti, il Toronto Fc andrà a giocarsi la finalissima contro i Seattle Sounders.

giovinco

Che sarebbe stata una gara pirotecnica lo si era capito fin dai primi minuti, con ribaltamenti da una parte e dall’altra. Al minuto 24, il Montreal si era portato in vantaggio. Mancosu, altra conoscenza del calcio italiano, serve un assist al bacio per Oduro che infila Irwin. 0-1. Un quarto d’ora dopo il pareggio di Cooper e poi l’incornata di Altidore per il 2-1 Toronto. Oltre ai due calci d’angolo da cui sono nati i 2 gol, serata da dimenticare per Giovinco che non è stato capace di incidere.

Finita qui? Manco per sogno. Ignacio Piatti firma il 2-2 a inizio secondo tempo, poi ci pensa Hagglund a fissare il risultato sul 3-2 finale che porta tutti ai supplementari. Giovinco si fa male ed esce, al suo posto entra Cheyrou che su cross di Beitashour insacca di testa il 4-2, poi arriva il 5-2 firmat Rickett. Piange Montreal, esulta Toronto, che il 10 dicembre può entrare nella storia vincendo il suo primo titolo. L’infortunio di Giovinco non dovrebbe essere nulla di grave e tutto fa pensare che Sebastian non vorrà perdersi per nulla al mondo la partita più importante della sua storia.