Pique si candida alla presidenza del Barcellona: verità o burla?

Gerard Pique sarebbe pronto a candidarsi al ruolo di presidente del Barcellona. Queste le notizie che arrivano oggi dalla Spagna, rilanciate dal quotidiano “El Mundo Deportivo”.

Una notizia che trova la sua logica nei recenti accadimenti capitati al difensore catalano. Infortunato al ginocchio, con una carta di identità che gli fa sfiorare le 34 primavere, in molti prevedono un futuro dirigenziale per il marito di Shakira, che potrebbe così rappresentare ad una sfera più alta quella maglia che ha indossato e difeso con onore in questi anni.

Il curriculum di Pique, d’altro canto, parla di un recente passato fatto di buone iniziative imprenditoriali: divenuto presidente del Maiorca, per mezzo della società Kosmos a lui affiliata, il difensore catalano si è impegnato anche nell’organizzazione dell’ultima edizione della Coppa Davis, sempre attraverso la società succitata.

Pique nuovo presidente del Barcellona:

In realtà i media spagnoli hanno organizzato una “broma”, uno scherzo, come da tradizione della festa dei santi innocenti” che si celebra proprio il 28 dicembre. La ricorrenza commemora l’episodio biblico della mattanza perpetrata da Erode a danno di tutti i bambini sotto i due anni nati in Palestina.

In epoca medievale essa si ibridava con tradizioni di tipo pagano, riprese dai Saturnali, per dare vita alla “Festa dei folli”. Istituita per celebrare l’asino col quale Cristo entrò a Gerusalemme, essa si trasformava in un becero Carnevale mascherato, durante il quale prelati e vescovi non mancavano di dissacrare i tradizionali offici del proprio culto.

Oggi essa ha conservato quel carattere goliardico e si è trasformata in una sorta di nostrano “Pesce d’aprile”,durante il quale ogni scherzo è lecito. Anche quelli da parte dei media che si dilettano a divulgare notizie appositamente false per trarre in inganno i lettori.

Non che la precaria situazione societaria del Barcellona, con Tusquets presidente ad interim in attesa di nuove elezioni, non possa far presagire grossi scossoni. Di certo, però, appare difficile che Pique possa optare per una scelta così radicale avendo ancora qualcosa da offrire sul campo di gioco.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus