Partite in chiaro: Verona-Cagliari sul canale Youtube di Dazn e Atalanta-Sassuolo su TV8

Svolta importante per ciò che riguarda la trasmissione delle partite in chiaro: il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha infatti annunciato di aver trovato l’accordo con tutti i soggetti interessati per la messa in onda di due dei recuperi della ventiseiesima giornata, in particolare Atalanta-Sassuolo e Verona-Cagliari. La prima gara dovrebbe essere trasmessa sul canale Youtube della piattaforma Dazn, la seconda su TV8, come previsto all’origine.

Un accordo raggiunto, come detto in precedenza, grazie all’intesa trovata tra tutti gli stakeholders: Mediaset, Rai, Sky, Dazn che, come afferma il Ministro pentastellato, “Hanno compreso la necessità di offrire un servizio pubblico ai cittadini in questo particolare momento storico”. Scongiurato dunque, così sembra, il pericolo di una vertenza di Mediaset all’Antitrust, così come minacciato dal Presidente Berlusconi in una lettera di diffida inviata alla Lega qualche giorno fa.

Serie A, partite in chiaro
Serie A logo

All’emittente gestita da Fininvest, così come alla Rai, dovrebbe spettare la trasmissione degli highlights di tutte le gare, per i quali il Governo sta lavorando con Sky al fine di ridurre i tempi d’attesa per la messa in onda subito dopo la fine dei match.

La soddisfazione di De Servio

Parole di soddisfazione sono arrivate anche dall’AD di Lega De Servio che, nel corso di una videoconferenza organizzata per presentare le iniziative per la finale di Coppa Italia, ha parlato, in merito alla questione partite in chiaro di “Una vicenda in via di definizione. Laddove sarà possibile, si parlerà di due partite in chiaro: Atalanta-Sassuolo su TV8 e Verona-Cagliari sul canale Youtube di Dazn. Ciò presuppone che non vi sarà pubblicità, (così come richiesto da Mediaset), nè prima, nè durante, nè dopo i match, con un embargo che dovrebbe durare per circa 15 minuti. Se ci sarà spazio per una seconda giornata in chiaro? Al momento stiamo parlando di un’eccezione. Si tratta di diritti detenuti dalle pay tv e venduti a cifre importanti, quindi noi dobbiamo distaccarci il meno possibile dagli accordi già posti in essere. L’altro elemento rilevante sarà la possibilità di trasmettere gli highlights subito dopo la fine dei match, per tutte le emittenti che ne abbiano acquistato i diritti. Sugli embarghi alla pubblicità stiamo ancora lavorando, ma mi auguro che già domani (oggi) si arrivi a una soluzione”.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus