Palermo, Fabio Viviani nuovo allenatore dei rosanero

E’ già finita la seconda esperienza di Davide Ballardini sulla panchina del Palermo. In seguito agli scontri verbali con alcuni componenti della squadra, in primis il capitano Sorrentino che ieri nel post match ha espresso in maniera nemmeno troppo velata il suo pensiero, il presidente Zamparini ha infatti chiuso il suo rapporto lavorativo con l’ex tecnico del Cagliari e ha già gettato le basi per l’immediato futuro. 

Maurizio Zamparini

Al suo posto sulla panchina rosanero siederà Fabio Viviani, ex vice di Iachini allontanato assieme a quest’ultimo due mesi fa e ora scelto anche per risparmiare sull’ingaggio di un nuovo allenatore. La scelta è ricaduta su quest’ultimo in seguito al rifiuto di Beppe Iachini di tornare a guidare la squadra, decisione che è maturata non appena è venuta a mancare la fiducia settimane fa e confermata in seguito all’impossibilità di esaudire alcune richieste tecniche fatte da Iachini stesso.  

Curioso che la squadra siciliana in questa stagione abbia esonerato i due allenatori in seguito ad una vittoria: Iachini dopo il successo interno ai danni del Chievo Verona di Maran, e Ballardini in seguito all’importantissimo trionfo esterno contro l’Hellas nella giornata di ieri, tre punti che hanno fatto rifiatare Sorrentino e compagni dopo una serie di risultati altalenanti.