Ordine d’arrivo Gran Premio di Malesia di Formula 1 2016: doppietta Red Bull

Ordine Arrivo GP di Malesia di Formula 1 a Sepang: Vince Ricciardo davanti a Verstappen e Rosberg

malesia-sepang-gp

Daniel Ricciardo con la sua Red Bull vince un Gran Premio di Malesia spettacolare e ricco di colpi di scena!

C’è una doppietta Red Bull con Max Verstappen che arriva 2° davanti a Nico Rosberg con la Mercedes. La doppietta Red Bull mancava dal 2013 nel Gran Premio del Brasile a Interlagos. 

Rosberg conquista un ottimo 3° posto in rimonta dopo il testacoda causato dal contatto con Vettel al primo giro che lo fa fatto scendere in 17° posizione. 

Vettel è costretto al ritiro già al primo giro per il contatto con Rosberg che viene centrato incolpevolmente nel tentativo di sorpasso dal Ferrarista.
Hamilton fa la gara in testa sin da subito fino al 9° giro quando la Virtual Safety Car riappiana i distacchi e Verstappen si rifa sotto.
Alla fine Daniel Ricciardo riesce a vincere sul compagno di squadra Verstappen grazia ad una resistenza durissima.

Clamoroso ritiro per Lewis Hamilton che quando era in testa alla gara ha visto il suo motore andare in fiamme.

Per Daniel Ricciardo si tratta del 4° successo in Formula 1 su 104 Gran Premi disuputati.

Classifica Finale e Ordine d’arrivo Gran Premio di Malesia di F1 2016:

1 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 56 1:37:12.776 25
2 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 56 +2.443s 18
3 6 Nico Rosberg MERCEDES 56 +25.516s 15
4 7 Kimi Räikkönen FERRARI 56 +28.785s 12
5 77 Valtteri Bottas WILLIAMS MERCEDES 56 +61.582s 10
6 11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 56 +63.794s 8
7 14 Fernando Alonso MCLAREN HONDA 56 +65.205s 6
8 27 Nico Hulkenberg FORCE INDIA MERCEDES 56 +74.062s 4
9 22 Jenson Button MCLAREN HONDA 56 +81.816s 2
10 30 Jolyon Palmer RENAULT 56 +95.466s 1
11 55 Carlos Sainz TORO ROSSO FERRARI 56 +98.878s 0
12 9 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 55 +1 lap 0
13 19 Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 55 +1 lap 0
14 26 Daniil Kvyat TORO ROSSO FERRARI 55 +1 lap 0
15 94 Pascal Wehrlein MRT MERCEDES 55 +1 lap 0
16 31 Esteban Ocon MRT MERCEDES 55 +1 lap 0
NC 12 Felipe Nasr SAUBER FERRARI 46 DNF 0
NC 44 Lewis Hamilton MERCEDES 40 DNF 0
NC 21 Esteban Gutierrez HAAS FERRARI 39 DNF 0
NC 20 Kevin Magnussen RENAULT 17 DNF 0
NC 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 7 DNF 0
NC 5 Sebastian Vettel FERRARI 0 DNF 0

CRONACA DEL GRAN PREMIO DI MALESIA DI FORMULA 1 2016

Giro 56/56 Ultimo Giro! Daniel Ricciardo vince il Gran Premio della Malesia. 4° vittoria in carriera per lui. Doppietta Red Bull con Verstappen 2° mentre Rosberg chiude in 3° posizione nonostante l’incidente con Vettel in avvio di gara.

Giro 54/56 A 2 giri dalla fine Ricciardo ha 2 secondi di vantaggio su Verstappen e 18 secondi su Rosberg.
Si prepara una doppietta Red Bull che non avviene dal Gran Premio del Brasile 2013. Rosberg ha 12” di vantaggio su Raikkonen e quindi il podio è quasi sicuro per il tedesco della Mercedes

Giro 53/56 Se dovesse finire così son 23 i punti di vantaggio di Nico Rosberg sul compagno di squadra Lewis Hamilton. Classifica a soli 3 giri dalla fine: Ricciardo, Verstappen, Rosberg, Raikkonen, Bottas, Perez, Alonso, Hulkenberg, Button, Palmer.

Giro 50/56 Ritiro per Felipe Nasr. Ricciardo ha 1”1 di vantaggio su Verstappen, entrambi girano sugli stessi tempi. Rosberg sta forzando per riuscire a costruirsi i 10″ necessari a stare davanti a Raikkonen e mantenere la 3° posizione.

Giro 46/56 Mancano solo 10 giri alla fine. Rosberg gira di passo sul 1’36” medio davvero impressionante. Ha 19″ da rimontare su Ricciardo, non può aspettarsi la vittoria ma può sicuramente chiudere a podio.  Nico ha 9″1 su Raikkonen.

Giro 44/56 Penalità di 10 secondi per Nico Rosberg a causa della collisione con Kimi Raikkonen

Giro 43/56 Si ritira Gutierrez che perde la ruota anteriore. Termina il regime di Virtual Safety Car e riprende la corsa

Giro 42/56 Anche le due Red Bull e Rosberg ne approfittano per fare il pit stop sotto Virtual Safety Car. Ripartono con gomme morbide Ricciardo, Verstappen, Rosberg e Raikkonen.

Classifica Provvisoria: Ricciardo, Verstappan, Rosberg, Raikkonen, Bottas, Perez, Alonso, Button, Hulkenberg, Palmer

Giro 41/56  Clamoroso! Virtual Safety Car! Motore in fiamme per Lewis Hamilton che è costretto al Ritiro! Ricciardo è al comando, Verstappen dietro, poi Rosberg a 37″ e Raikkonen che ne approfitta per fare il pit stop sotto VSC.

Giro 40/56 La Direzione di gara indaga sul contatto Rosberg-Raikkonen. Verstappen cerca l’attacco su Ricciardo in curva 4, passa in uscita ma Daniel con una grande manovra riesce a tenere la posizione!

Giro 38/56 Rosberg attacca e supera Kimi Raikkonen in curva 2, i due si toccano manovra decisa di Nico che si è preso l’interno e la posizione. Rosberg sale al 4° posto. Si fermano Button, Sainz ed Ericsson per la seconda sosta.

Giro 37/67 Rosberg è in scia di Raikkonen e inizia a farsi vedere dagli specchietti. Raikkonen gira bene in 39″0, contro il 38″6 di Hamilton, 39″7 di Ricciardo, 39″5 di Verstappen e 38″7 di Rosberg. I primi dieci sono tutti in pista con gomme dure tranne Alonso nono con gomma morbida.

Giro 34/56 Secondo pit stop per Raikkonen che monta ancora gomme dure e rientra in pista davanti a Rosberg. Verstappen gira in 38″9 mentre Hamilton è 3 decimi più veloce. La vittoria del Gp di Malesia se la giocano Hamilton e Verstappen, Lewis deve riuscire a guadagnare un gap di 5-6 secondi sulla Red Bull per riuscire a fare il pit stop e rimanere in testa. Ricciardo invece è in una situazione abbastanza incerta perché ha fatto il pit stop un giro dopo Hamilton ma se riesce a gestire la gomma potrebbe pensare di arrivare al traguardo.

Giro 32/56 Seconda sosta per Nico Rosberg che monta ancora gomme dure per arrivare a fine gara. Rosberg ha 50″ di distacco da Hamilton che però deve ancora fermarsi per la seconda sosta. Perez è salito al quinto posto ha 23″4 da Raikkonen. Rosberg è sesto a 2″ dalla Force India.

Giro 30/56 Giro record per Lewis Hamilton 1’39″135. Ricciardo è a 12″4 e gira in 39″9 con gomma dura. Verstappen è ancora in lotta per la vittoria. Raikkonen accusa 8 decimi da Max nell’ultimo giro, mentre Rosberg tiene i tempi della Ferrari ed è a 3″1. Al giro 31 altro passaggio record di Hamilton, che sta martellando per riuscire a gauragnare il gap e fare un’altra sosta.

Giro 28/56 A metà gara, seconda fermata di Verstappen, passa alle gomme dure e si trova a 5″5 da Ricciardo. Quarto Raikkonen a 3″3 dalla Red Bull. Rosberg non è lontano. Continua a girare Bottas, non si è ancora fermato e perde sistematicamente da Perez, Button e Hulkenberg alle sue spalle. Nico attacca e prova a passare Button, resta dietro per ora. Si è fermato anche Alonso, seconda sosta e gomma morbida per Nando, adesso 13mo.

Giro 26/56 Hamilton fa il giro record in 1’39″186 ed è a 6″6 da Verstappen, che tiene un buon 40″0. Ricciardo fa lo stesso tempo di Max Verstappen anche se con gomme diverse. Raikkonen tiene sul 40″3, Rosberg 40″4.

Classifica Provvisoria: Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Raikkonen, Rosberg, Bottas, Perez, Button, Hulkenberg, Alonso

Giro 25/56 Il distacco tra Verstappen e Hamilton è di 6.706

Giro 23/56 Classifica dopo che tutti hanno effettuato il primo passaggio ai box: Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Raikkonen, Rosberg, Bottas, Perez, Button, Hulkenberg e Alonso. Bottas, Perez e Hulkenberg hanno montato la gomma media,  Verstappen soft e hard nuova tutti gli altri.

Giro 22/56 Ricciardo si ferma ai box e Verstappen prende il comando della gara. Gomme dure anche per l’australiano della Red Bull.

Giro 21/56  Hamilton e Raikkonen hanno montato entrambi gomme dure. Si ferma anche Sainz. Ricciardo è al comando della corsa davanti a Verstappen con 7″ di vantaggio, poi ci sono Hamilton, Raikkonen, Rosberg, Bottas, Ericsson, Perez, Button e Hulkenberg. Questa la top ten dopo 20 giri completati. Rosberg ha solo 1″2 da Raikkonen. Stop di Ricciardo a fine giro

Giro 20/56 Verstappen è a soli 5 decimi da Kimi Raikkonen e prepara l’attacco. Rosberg gira in 1’39″9 con gomma dura, ha sorpassato Sainz al 6° posto ed è già sotto a Bottas pronto a prendersi la 5° posizione. Si ferma Hamilton per il suo primo pit stop e Ricciardo va al comando, anche Raikkonen rientra ai box

Giro 18/56 Hamilton al comando ha un vantaggio di 5 secondi e 7 decimi su Ricciardo. Verstappen, quarto, si trova a 16 secondi da Hamilton

Giro 17/56 Rosberg si porta su Ericsson per la 7° posizione. Intanto si ritira Magnussen. Raikkonen ha 6″ da Ricciardo e 4″3 su Verstappen.

Giro 16/56  Rosberg sale in 8° posizione e sorpassa la Force India di Perez. Ocon è sotto investigazione per non aver rispettato il limite di velocità in pit lane.

Giro 15/56 Verstappen gira sullo stesso passo di Lewis Hamilton. Classifica Provvisoria: Hamilton, Ricciardo, Raikkonen, Verstappen, Bottas, Sainz, Ericcson, Perez, Rosberg, Button.

Giro 13/56 Verstappen che ha fatto la prima sosta ai box è a soli 17″ da Hamilton che ancora si deve fermare.

Verstappen continua a girare molto veloce con la sua Red Bull in 1’39″8, contro il 39″7 di Hamilton e 39″9 di Ricciardo. Raikkonen fa 1’40″6.

Giro 10/56 Pit Stop per Verstappen e Rosberg che monta gomme dure. Anche Button, Alonso, Wehrlein rientrano per il primo pit stop seguiti da Perez e Hulkenberg.

Giro 9/56 Torna in pista la Virtual Safety Car. Rosberg entra in zona punti è decimo.

Giro 6/56 Alonso sorpassa Grosjean ed è 9°. Rosberg è salito al 12° posto mentre in testa Hamilton ha un vantaggio di 1″7 su Ricciardo. Verstappen è a 1″4 da Ricciardo e con 2″7 di vantaggio su Raikkonen, che deve raffreddare le pinze freno posteriori. Ancora problemi per Massa, foratura all’anteriore, deve tornare ai box.

Giro 5/56 Ricciardo gira molto veloce, riesce a stare subito dietro Hamilton e gira 2 decimi più veloce. Anche Kimi Raikkonen è molto veloce, i primi quattro hanno un passo simile sul 40″5. Rosberg al contrario fa 1’42″3 nel traffico. Grosjean attacca e passa Alonso.

Giro 4/56 Hamilton ha 9 decimi di vantaggio su Ricciardo, Verstappen e Raikkonen hanno sorpassato Perez. Kimi ha 1″3 di ritardo da Verstappen. Ottimo sesto posto di Button al momento. Alonso è 10° Rosberg è risalito al 15° posto.

Giro 3/56 Finisce il periodo di Virtual Safety Car e riprende la corsa, questa la classifica Provvisoria: Hamilton, Ricciardo, Perez, Verstappen, Raikkonen, Button, Hulkenberg, Grosjean, Ocon

Giro 2/56 Dal Replay si vede chiaramente che Sebastian Vettel ha forzato molto per sorpassare Verstappen. Rosberg dopo il contatto con Vettel è andato in testacoda ed è  17°. Virtual Safety Car con Hamilton che ha strada libera. Straordinario balzo di Ocon e Alonso, sono decimo e 12mo! Vettel costretto al ritiro. Ai box anche Massa, Kvyat, Gutierrez con macchine danneggiate.

Giro 1/56 PARTITI! Hamilton dalla pole position mantiene la prima posizione a seguire ci sono Rosberg e Vettel che si inserisce all’interno e centra Rosberg!  Vettel ha forzato in curva 1 per passare Verstappen e l’incolpevole Rosberg è stato centrato in pieno. Bagarre dietro con Raikkonen che passa bene ed è quinto davanti a Button e Verstappen. In testa alla corsa c’è Hamilton, poi Ricciardo, Perez, Raikkonen, Verstappen, Button, Hulkenberg, Bottas, Gorsjean e Ocon.

Ore 9:00 Prende il via il giro di formazione! Massa sulla griglia di partenza con la sua Williams che è bloccata, Felipe dice: “Non funziona, non funziona”. Massa sarà costretto a partire dalla pitlane

Ore 8:55 Mancano 5 minuti alla partenza del Gp di Malesia. Hamilton, Verstappen, Vettel, Perez e Button,  partiranno dal lato pulito della pista ossia quello più vicino al muretto box. Attenzione al grip al via, perché ci saranno 683 metri per arrivare alla staccata di curva 1.

Griglia di Partenza Gran Premio di Malesia di Formula 1 2016:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:32.850
2 6 Nico Rosberg MERCEDES 1:33.264
3 33 Max Verstappen RED BULL RACING TAG HEUER 1:33.420
4 3 Daniel Ricciardo RED BULL RACING TAG HEUER 1:33.467
5 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:33.584
6 7 Kimi Räikkönen FERRARI 1:33.632
7 11 Sergio Perez FORCE INDIA MERCEDES 1:34.319
8 27 Nico Hulkenberg FORCE INDIA MERCEDES 1:34.489
9 22 Jenson Button MCLAREN HONDA 1:34.518
10 19 Felipe Massa WILLIAMS MERCEDES 1:34.671
11 77 Valtteri Bottas WILLIAMS MERCEDES 1:34.577
12 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:35.001
13 21 Esteban Gutierrez HAAS FERRARI 1:35.097
14 20 Kevin Magnussen RENAULT 1:35.277
15 26 Daniil Kvyat TORO ROSSO FERRARI 1:35.369
16 55 Carlos Sainz TORO ROSSO FERRARI 1:35.374
17 9 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI 1:35.816
18 12 Felipe Nasr SAUBER FERRARI 1:35.949
19 30 Jolyon Palmer RENAULT 1:35.999
20 31 Esteban Ocon MRT MERCEDES 1:36.451
21 94 Pascal Wehrlein MRT MERCEDES 1:36.587
22 14 Fernando Alonso MCLAREN HONDA 1:37.155

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.