Emergenza Coronavirus, l’OMS potrebbe chiudere il calcio mondiale

In questo periodo di profonda depressione per l’economia mondiale, con l’epidemia di COVID 19, potrebbero esserci ripercussioni anche a livello sportivo! L’OMS potrebbe sospendere le intere competizioni a livello mondiale!

Pallone da calcio ufficiale della Premier League.
Pallone da calcio ufficiale in Premier League. Fonte: Pixabay

Sappiamo come in Italia si è deciso di fermare le attività calcistiche fino al 3 aprile, per ogni ordine e grado. Ma l’emergenza si sta diffondendo a tutta Europa e nel mondo intero.

La Champions e l’Europa League proseguono nel loro torneo, anche se in alcuni a casi a porte chiuse. Ne è stata una dimostrazione il match di ieri dell’Atalanta, giocato in un Mestalla completamente vuoto!

Ma anche il Psg, impegnato questa sera in casa contro il Borussia Dortmund nell’ottavo di finale, giocherà il suo match al Parco dei Principi a porte chiuse!

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) qualora dichiarasse lo stato di pandemia a livello planetario, bloccherebbe di conseguenza le competizioni FIFA ed UEFA.

Inoltre entrerebbe in gioco la questione giuridica di un’eventuale diritto di rescissione dei contratti dei calciatori. Un’ opzione che potrebbe essere esercitata sia dai giocatori stessi che da parte dei club.

Intanto la maggior parte della formazioni di Serie A hanno deciso di interrompere gli allenamenti per questa settimana. Ma anche in Europa e nel resto del mondo piano piano stanno adottando misure forti per contrastare il virus.

Se dovesse pronunciarsi in questa maniera l’OMS sarebbe un precedente per il calcio mondiale, a parte le due guerre mondiali del Novecento!

E’ comunque difficile credere che il calcio possa interrompersi per sempre. Ci sono troppi interessi, le volontà delle parti sono concorde nel mantenere in piedi questo spettacolo!

Vedremo in futuro quali saranno le decisioni prese.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega