NBA Playoff 2017, risultati 26 Aprile: Celtics e Wizards si portano sul 3-2

Nella notte NBA, due sono state le partite del primo turno di Playoff 2017 a disputarsi. Al Verizon Center di Washington, i Wizards sfruttano il fattore campo e si riportano in vantaggio nella serie, ai danni degli Atlanta Hawks. La partita è all’insegna dell’equilibrio, come si capisce dal risultato al termine del primo tempo, ovvero 49-50 in favore dei padroni di casa. A metà terzo quarto, i Wizards allungano fino al +8 (61-69), ma gli Hawks restano sempre lì e al 36′ il punteggio dice 79-83 Washington. Anche nel quarto periodo i padroni di casa provano a scappare, toccando prima il +9 (83-92 a 8’37” dalla fine) poi il +7 (91-98 a 5’00” dalla sirena). Ma gli ospiti riescono sempre a reagire e una tripla di Schoder, a 1’09” dalla conclusione, vale il -2 (99-101). Nel corso dell’ultimo minuto, però, è Washington a realizzare l’unico canestro, con Wall, che fissa il punteggio sul 99-103. Proprio John Wall (20+14 assist e 6 rimbalzi), insieme a Bradley Beal (27), è fondamentale per la vittoria dei Capitolini. Agli Hawks non bastano un ottimo Schroder (29+11 assist) e Millsap (21+11 rimbalzi).

John Wall, protagonista della vittoria dei Wizards sugli Hawks di stanotte, che ha permesso ai capitolini di portarsi sul 3-2 nella serie (foto da: sircharlesincharge.com)

Anche i Boston Celtics fanno fruttare il turno casalingo, battendo al TD Garden i Chicago Bulls e ribaltando il punteggio nella serie (da 0-2 a 3-2). Nonostante le previsioni della vigilia, gli ospiti non recuperano Rondo, presentando Canaan in quintetto. Dopo un avvio migliore proprio dei Bulls (12-4 a 7’01” dalla prima pausa), il match diventa subito molto combattuto, con nessuna delle due squadre che riesce ad imporsi sull’altra. All’intervallo lungo, i ragazzi di coach Stevens guidano 50-52. Questa situazione si protrae anche durante il terzo quarto, concluso in vantaggio stavolta dagli ospiti grazie ad un buzzer-beater da tre di Butler (81-79). Arriviamo agli ultimi 12′. A 6’26” dalla sirena finale, Canaan realizza il canestro dell’89-91. Da questo momento in poi, però, sarà monologo Celtics. Trascinati dalla coppia Horford-Thomas (rispettivamente 12 e 11 punti nel periodo), i padroni di casa piazzano un break di 0-13 (89-104 a 4’20” dal termine) che di fatto chiude ogni discorso. Sono tre i protagonisti principali della vittoria di Boston, ovvero Isaiah Thomas (24), Avery Bradley (24+6 rimbalzi) e Al Horford (21+9 assist e 7 rimbalzi). A Chicago non è sufficiente Dwyane Wade (26+11 rimbalzi ed 8 assist).

Di seguito, il riepilogo delle sfide della notte:

ATLANTA HAWKS @ WASHINGTON WIZARDS 99-103 (2-3)

CHICAGO BULLS @ BOSTON CELTICS 97-108 (2-3)

*Tra parentesi, la situazione delle varie serie.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo