NBA All-Star Game 2017: Davis ne fa 52 e trascina il West

Quella appena trascorsa è stata la notte dell’All-Star Game 2017, allo Smoothie King Center di New Orleans. Per la 12.esima volta nelle ultime 18 edizioni, a vincere è stata la formazione della Western Conference, trionfatrice con il punteggio pazzesco di 182-192 (il più alto di sempre) sulle stelle della Eastern Conference.

Anthony Davis, premiato MVP dell’All-Star Game 2017, dopo aver condotto la Western Conference al successo sulla Eastern, nella sua New Orleans, con 52 punti a referto (foto da: newshub.co.nz)

Protagonista assoluto è stato l’idolo di casa, Anthony Davis, premiato MVP al termine di una prestazione da 52 punti (record assoluto, battendo il precedente primato di Wilt Chamberlain (42), nell’edizione del 1962) e 10 rimbalzi, con 26/39 dal campo (mai un giocatore si era preso così tanti tiri in un All-Star Game). The Unibrow (“Monociglio) ha vinto la sfida tutta interna al team della Western Conference con Russell Westbrook, che si ferma si fa per dire a 41 punti (con 7 assist). Da sottolineare anche un primo disgelo nei rapporti con Kevin Durant (21+10 rimbalzi ed altrettanti assist), rappresentato da un alley-oop del secondo per l’attuale stella dei Thunder.

Sempre per la Western Conference, da sottolineare le prove di Curry (21+6 assist), protagonista di alcuni siparietti molto simpatici, Harden (12+12 assist e 7 rimbalzi, con anche 10 palloni persi) e Gasol (10+10 rimbalzi e 8 assist). 

Nell’ambito di una sfida dove la parola ‘difesa’ è stata cancellata dal vocabolario, l’Eastern Conference, si è aggrappata ad un volitivo Giannis Antetokounmpo (30+6 rimbalzi), autore di una miriade di schiacciate, e al duo dei Cleveland Cavaliers, formato da LeBron James (23, primo di sempre come partecipazioni consecutive (13), punti realizzati (314) e tiri tentati (242)) e da Kyrie Irving (22+14 assist e 7 rimbalzi). Buone le prestazioni anche di Isaiah Thomas (20) e di Kyle Lowry (19).

NBA ALL-STAR GAME 2017: GLI HIGHLIGHTS

https://youtu.be/9fOVCS_XPFI

La regular season riprenderà nella notte tra giovedì 23 e venerdì 24 Febbraio, con sei sfide in programma. Il big match è in programma alla Oracle Arena, dove i Warriors ospiteranno i Clippers. In campo anche i Cavaliers, che riceveranno i Knicks.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo