NBA 2018/19, Recap 9 Gennaio: i Bucks fanno sul serio, Rockets battuti a domicilio. Bene Celtics e Lakers

Dieci partite nella notte NBA, con big match al Toyota Center, tra due squadre lanciatissime, ovvero Houston Rockets e Milwaukee Bucks. Una sfida ricca di parziali, che vede gli ospiti volare sul +15 grazie ad un break di 18-3 tra fine terzo ed inizio quarto periodo (101-86 a 8’56” dalla fine), resistendo poi al tentativo di rientro dei texani. Come sempre, Giannis Antetokounmpo trascina i suoi (27+21 rimbalzi e 5 assist), coadiuvato da Brogdon (24+5 rimbalzi); ai Rockets non basta la 14.esima partita di fila con 30 o più punti di Harden (42+11 rimbalzi e 6 assist). Altro match molto interessante al TD Garden di Boston, dove i Celtics hanno nettamente battuto gli Indiana Pacers. In evidenza Morris (22+8 rimbalzi), Brown (22+7 rimbalzi) e Tatum (20); Sabonis (20+7 rimbalzi) il migliore negli ospiti.

Guidati dalla doppia doppia di Antetokounmpo (27+21 rimbalzi), i Milwaukee Bucks riescono ad espugnare il parquet degli Houston Rockets (foto da: youtube.com)

Allo Staples Center, trascinati dal career-high di Kuzma (41), i Los Angeles Lakers si sbarazzano dei Detroit Pistons, in grosso affanno (2-8 nelle ultime 10) e nei quali è Griffin il top-scorer (16+6 assist). Bene anche i Portland Trail Blazers che, al Moda Center, battono i Chicago Bulls, confermandosi in piena zona Playoff. In luce McCollum (24), supportato da Nurkic (18+8 rimbalzi) e Lillard (16+10 assist, pur con 4/16 dal campo); Carter Jr. (22+6 rimbalzi) e LaVine (18 con 6/19 dal campo) i top-scorer dei Bulls. Tornano al 50% di vittorie gli Utah Jazz, a segno alla Vivint Smart Home Arena di Salt Lake City contro gli Orlando Magic. Decisivo un gran secondo tempo (30-60) e Mitchell (33+7 assist), mentre Augustin (23+6 assist), Vucevic (20+8 rimbalzi) e Gordon (18+10 rimbalzi) non evitano il ko ai floridiani (3-7 nelle ultime 10).

Serata negativa per San Antonio Spurs e Philadelphia 76ers. I texani, dopo 5 vittorie di fila, cadono al FedEx Forum di Memphis contro i Grizzlies, con un Marc Gasol in gran serata (26+14 rimbalzi), mentre Belinelli e Forbes (14 a testa a referto) non sono abbastanza per la squadra di coach Popovich. I Sixers, a loro volta, ritrovano dopo appena 24 ore i Washington Wizards. Alla Capital One Arena, stavolta, sorride la squadra di coach Brooks, trascinata da Beal (34) e da Porter Jr. (23+6 rimbalzi). Embiid (35+14 rimbalzi) e Butler (23+9 rimbalzi) non bastano ai ragazzi di coach Brown. Continua la risalita dei Brooklyn Nets che, al Barclays Center, ribaltano nella ripresa gli Atlanta Hawks (43-65 il parziale nei secondi 24′) e si portano al 6° posto ad Est. Il migliore è ancora una volta Russell (23), mentre Collins (30+14 rimbalzi) è il top-scorer di serata.

Tutto facile per i New Orleans Pelicans che, allo Smoothie King Center, ne rifilano ben 140 ai Cleveland Cavaliers (11° ko di fila), ottenendo la 3° vittoria di fila. Davis è il migliore (38+13 rimbalzi+7 assist e 4 stoppate), supportato dai vari Jackson (19), Holiday (18+7 rimbalzi), Randle (17+8 rimbalzi) e Mirotic (17). Clarkson (21) e il duo Dellavedova-Burks (17 a testa a referto) i migliori nei Cavs. Infine, all’American Airlines Center di Dallas, i Mavericks battono i Phoenix Suns. Doncic da un’altra dimostrazione della sua bravura (30+6 rimbalzi), mentre agli ospiti non basta Warren (20+7 rimbalzi), in un match senza Booker (problemi alla schiena) e con Ayton (6+5 rimbalzi) limitato dai falli.

Di seguito, il riepilogo della notte:

INDIANA PACERS (27-14) @ BOSTON CELTICS (25-15) 108-135

PHILADELPHIA 76ERS (27-15) @ WASHINGTON WIZARDS (17-25) 106-123

ATLANTA HAWKS (12-29) @ BROOKLYN NETS (21-22) 100-116

MILWAUKEE BUCKS (29-11) @ HOUSTON ROCKETS (23-17) 116-109

SAN ANTONIO SPURS (24-18) @ MEMPHIS GRIZZLIES (19-22) 86-96

CLEVELAND CAVALIERS (8-34) @ NEW ORLEANS PELICANS (20-22) 124-140

PHOENIX SUNS (10-33) @ DALLAS MAVERICKS (19-22) 94-104

ORLANDO MAGIC (17-24) @ UTAH JAZZ (21-21) 93-106

CHICAGO BULLS (10-31) @ PORTLAND TRAIL BLAZERS (25-17) 112-124

DETROIT PISTONS (17-22) @ LOS ANGELES LAKERS (23-19) 100-113

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo