NBA 2018/19, Recap 28 Gennaio: gli Warriors asfaltano i Pacers. Ok Nuggets, Celtics e Hornets. Sconfitti i Clippers

Cinque partite nella notte NBA. Non si ferma la marcia dei Golden State Warriors, che distruggono a domicilio gli Indiana Pacers alla Bankers Life Fieldhouse, ottenendo l’11° W consecutiva. Un +32 senza discussione, maturato in particolare grazie a Curry (26+6 rimbalzi) e Cousins (22+6 rimbalzi), mentre Turner (16+6 rimbalzi) è stato il top-scorer per Indiana. Una serata speciale per il #30 degli Warriors, che diventa il primo a toccare quota 200 triple segnate in sette stagioni consecutive e il più veloce a superare quota 200 in una singola stagione (39 partite e 203 al momento).

Klay Thompson va a schiacciare nel match nettamente vinto ad Indianapolis dai Golden State Warriors contro i Pacers (foto da: youtube.com)

Vittoria per i Denver Nuggets al FedEx Forum contro i Memphis Grizzlies, ma quanta sofferenza. I ragazzi di coach Malone, infatti, finiscono a -25 a metà terzo periodo, imbastendo poi una rimonta grazie alle prestazioni di Jokic (24+5 rimbalzi e 4 rubate), Barton (20+5 rimbalzi) e Beasley (18). Marc Gasol (28+9 rimbalzi) e Conley (23+11 assist) non sono sufficienti ai Grizzlies. Vincono anche i Boston Celtics, a segno al TD Garden contro i Brooklyn Nets. Un successo messo in cassaforte dai padroni di casa, privi di Irving, con un break di 2-13 nella prima metà di quarto periodo, con Smart (21+7 assist e 5 rubate) e Brown (21+6 rimbalzi) in evidenza. Russell (25) e Napier (20+5 assist) non bastano ai Nets.

Ko inatteso, invece, per i Los Angeles Clippers, sconfitti allo Staples Center dagli Atlanta Hawks, sospinti da Young (26+8 assist) e da Collins (22+6 rimbalzi). Con Gallinari sempre ai box, gli sforzi di Harris (30+8 rimbalzi e 7 assist) e Williams (21+9 assist) non evitano la sconfitta agli angeleni. Infine, gli Charlotte Hornets battono allo Spectrum Center i New York Knicks. Importante il contributo della panchina dei padroni di casa, con Lamb (15+9 rimbalzi) e Parker (15) nelle vesti di top-scorer. Knox (19) è il migliore per gli ospiti.

Di seguito, il riepilogo della notte:

NEW YORK KNICKS (10-39) @ CHARLOTTE HORNETS (24-25) 92-101

GOLDEN STATE WARRIORS (36-14) @ INDIANA PACERS (32-17) 132-100

BROOKLYN NETS (27-24) @ BOSTON CELTICS (31-19) 104-112

DENVER NUGGETS (34-15) @ MEMPHIS GRIZZLIES (20-31) 95-92

ATLANTA HAWKS (16-33) @ LOS ANGELES CLIPPERS (28-23) 123-118

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo