NBA 2018/19, Recap 24 Marzo: vincono Bucks, Warriors e Rockets. Ko Nuggets, Raptors e Celtics

Otto partite in una domenica notte NBA con molto da dire. Andiamo con ordine e partiamo dalla Eastern Conference. I Milwaukee Bucks, complice anche il contemporaneo ko dei Toronto Raptors, mettono l’ipoteca probabilmente definitiva sulla testa di serie #1. Al Fiserv Forum, i ragazzi di coach Budenholzer battono comodamente i Cleveland Cavaliers, sospinti da Antetokounmpo (26+10 rimbalzi+7 assist e 4 stoppate); Love (20+19 rimbalzi) è il migliore nei Cavs. Pazzesco quanto accaduto alla Scotiabank Arena, dove gli Charlotte Hornets rischiano di buttare un +13 poco prima di metà quarto periodo, salvo vincerla con il più incredibile dei buzzer-beater, da prima di metà campo con Lamb (13). Una vittoria, propiziata anche dal ventello di Bacon (20), che riapre i giochi in chiave 8° posto, dato che la squadra di coach Borrego è ora a 2 partite da Miami. Nei Raptors, adesso a -4 da Milwaukee, non sono abbastanza Leonard (28+9 rimbalzi) e Siakam (23+7 rimbalzi e 5 assist).

L’incredibile buzzer-beater di Jeremy Lamb, con il quale gli Charlotte Hornets hanno vinto alla Scotiabank Arena di Toronto contro i Raptors (foto da: youtube.com)

Nuovo cambio di leadership nella Western Conference. I Golden State Warriors, 24 ore dopo la figuraccia rimediata con i Mavericks, battono alla Oracle Arena i Detroit Pistons e, grazie al ko dei Denver Nuggets, spazzati via sul parquet degli Indiana Pacers, riconquistano la vetta. I Campioni in carica scappano nella parte centrale del match (77-97 al 36′), resistendo poi al ritorno degli avversari. In evidenza per Golden State Curry (26+9 rimbalzi) e Thompson (24); bene nei Pistons Griffin (24+8 assist e 6 rimbalzi) e Kennard (20). Brutta sconfitta per i Nuggets di coach Malone, distrutti dai Pacers sospinti da Bogdanovic (35+6 rimbalzi); Jokic (19+11 rimbalzi+8 assist e 4 stoppate) è l’unico a salvarsi negli ospiti.

Gli Houston Rockets continuano a confermarsi come una delle compagini più in forma del momento, espugnando lo Smoothie King Center di New Orleans, casa dei Pelicans. Al solito, è Harden il trascinatore della truppa di coach D’Antoni (28); Frank Jackson (19+6 assist) è il migliore nella squadra allenata da coach Gentry. Anche altre due squadre ad Ovest proseguono nel loro gran momento di forma. Ci riferiamo a San Antonio Spurs e Los Angeles Clippers. I ragazzi di coach Popovich fanno a fette i Boston Celtics sul loro campo, al TD Garden. Super prestazione per Aldridge (48 (20/31 al tiro)+13 rimbalzi e 6 assist), mentre Smart (14) è il top-scorer per i discontinui Celtics di coach Stevens. Così Belinelli: 5+4 rimbalzi, con 2/7 al tiro.

Ancora molto bene i Clippers di coach Rivers, corsari al Madison Square Garden di New York. I Knicks, alla 60° sconfitta stagionale, vengono stesi dal trio composto da Williams (29+7 assist), Gallinari (26+8 rimbalzi e 13/14 ai liberi) e Harrell (24); Mudiay (26+7 assist e 6 rimbalzi) e l’ex DeAndre Jordan (20+13 rimbalzi) non bastano ai newyorkesi. Infine, tornano a vincere i Los Angeles Lakers, battendo allo Staples Center i Sacramento Kings. Sono LeBron James (8° tripla-doppia stagionale, 29+11 rimbalzi ed 11 assist) e Kuzma (29+6 rimbalzi) trascinano la squadra di coach Walton; Bagley III (25+11 rimbalzi), Hield (18+6 rimbalzi) e Bogdano Bogdanovic (17) non evitano il ko a Sacramento.

Di seguito, il resoconto della notte:

LOS ANGELES CLIPPERS (44-30) @ NEW YORK KNICKS (14-60) 124-113

CLEVELAND CAVALIERS (19-55) @ MILWAUKEE BUCKS (55-19) 105-127

DENVER NUGGETS (49-23) @ INDIANA PACERS (45-29) 88-124

CHARLOTTE HORNETS (34-39) @ TORONTO RAPTORS (51-23) 115-114

HOUSTON ROCKETS (47-27) @ NEW ORLEANS PELICANS (31-44) 113-90

SAN ANTONIO SPURS (43-31) @ BOSTON CELTICS (43-31) 115-96

DETROIT PISTONS (37-36) @ GOLDEN STATE WARRIORS (50-23) 114-121

SACRAMENTO KINGS (36-37) @ LOS ANGELES LAKERS (32-41) 106-111

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo