NBA 2016/17, Westbrook come Jordan. Cadono in casa i Clippers

Quattro partite nella notte NBA. Spicca, come spesso accaduto in questo avvio di stagione, Russell Westbrook. Il #0 dei Thunder, stanotte alla Chesapeake Energy Arena contro i Pelicans, ha inanellato la quinta tripla doppia di fila (28+17 rimbalzi e 12 assist), primo a riuscirci dal 1989, quando un certo Michael Jordan ne fece sette di seguito. Inutile dire che l’ennesima super prestazione di RW ha condotto OKC alla vittoria, nonostante il tentativo di rientro nel finale degli ospiti, sospinti a loro volta da un Anthony Davis anche lui stellare (37+15 rimbalzi). Sesta vittoria nelle ultime otto per i New York Knicks, che al Madison Square Garden, battono i Sacramento Kings. La squadra di Hornacek domina la fase centrale di partita, volando fino al +21; in chiusura di terzo quarto, però, i californiani, trascinati da Cousins (36+12 rimbalzi) e Gay (22+9 rimbalzi). risalgono fino al -1. I Knicks, quindi, la chiudono negli ultimi 4′. Molto bene Anthony (20), Rose (20+6 rimbalzi ed altrettanti assist), Jennings (19) e Porzingis (15+14 rimbalzi).

Contro i Pelicans, Westbrook ha realizzato la quinta tripla doppia di fila, decima stagionale in 21 partite (foto da: pba-online.net)

Cadono a sorpresa i Clippers, sconfitti allo Staples Center dai Pacers. Dopo un buon inizio (17-28 il primo quarto), i Clippers subiscono il rientro ospite, in particolare nel terzo quarto (35-17 il parziale per i Pacers), non riuscendo più a rimetterla in piedi. Indiana trascinata da Young (17+7 rimbalzi), George (16+7 rimbalzi) e Stuckey (16); ai Clippers non bastano Griffin (24+16 rimbalzi) e Paul (18+11 assist). Infine, al Palace di Detroit, i Magic battono a domicilio i Pistons. Dopo una prima metà di partita sostanzialmente equilibrata, Orlando scatta in avanti nel secondo tempo, chiudendo il discorso con 3’34” d’anticipo (95-82). Uomo copertina dei Magic è Ibaka (21+7 rimbalzi); nei Pistons, non sono sufficienti Morris (21) e Jackson (18).

Di seguito, il riepilogo della notte:

ORLANDO MAGIC (9-12) @ DETROIT PISTONS (11-11) 98-92

NEW ORLEANS PELICANS (7-14) @ OKLAHOMA CITY THUNDER (13-8) 92-101

SACRAMENTO KINGS (7-13) @ NEW YORK KNICKS (11-9) 98-106

INDIANA PACERS (10-10) @ LOS ANGELES CLIPPERS (16-6) 111-102

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo