NBA 2016/17, risultati 10 Febbraio: bene Warriors e Spurs. Continuano a volare gli Heat

Nove le partite della serata NBA, venerdì 10 Febbraio 2017. Cominciamo il nostro consueto viaggio negli States dal FedEx Forum di Memphis, dove i Warriors hanno fatto visita ai Grizzlies, nel primo incontro di un back-to-back impegnativo, che vedrà poi stanotte Curry e compagnia recarsi ad Oklahoma City, per la prima, attessissima partita di Durant da avversario in casa dei Thunder. Ebbene, i californiani non hanno avuto particolari problemi nel disfarsi degli avversari, sospinti da Thompson (36), Durant (24), Iguodala (22) e soprattutto Draymond Green, primo giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia senza andare in doppia cifra con i punti (12 rimbalzi+10 assist ed altrettanti palloni rubati). Dall’altro lato, il migliore di Memphis è Conley (20+9 assist). Ok anche gli Spurs, vincitori al Palace of Auburn Hills di Detroit. Pistons messi in ginocchio già nel primo tempo (60-41 al 24′), con un Leonard in evidenza (32+6 rimbalzi), supportato dalle doppie doppie di Aldridge (19+11 rimbalzi) e Dedmon (17+17 rimbalzi). Tobias Harris (16) è il migliore dei suoi.

Serata storica per Draymond Green, primo di sempre in NBA a realizzare una tripla doppia con rimbalzi, assist e palloni rubati (Photo by Joe Murphy/NBAE via Getty Images)

I Miami Heat fanno 13. Al Barclays Center di Brooklyn, contro i Nets, arriva l’ennesima vittoria di fila della squadra di coach Spoelstra, con il +13 messo insieme nel secondo tempo a risultare decisivo. Bene James Johnson (26+8 rimbalzi) e Dragic (21), mentre ai Nets non basta un ottimo Brook Lopez (30+8 rimbalzi). Prosegue anche la marcia dei Wizards, vincenti stavolta sui Pacers, ko al Verizon Center. Il trio Wall (26+14 assist)-Morris (26+10 rimbalzi)-Beal (20) mette la firma sul successo dei Capitolini, rendendo vana la prova di Paul George (31). Al Golden 1 Center di Sacramento, i Kings operano una gran rimonta ai danni degli Hawks. Sotto di 22 a 7’01” dalla sirena del terzo quarto, i californiani la spuntano con un lay-up di Collison (22) a 3.5 secondi dalla fine. Ok anche Cousins (22+11 rimbalzi e 7 assist) e McLemore (22+9 rimbalzi); ad Atlanta non bastano Hardaway Jr. (28), Millsap (25+6 rimbalzi) e Schroeder (20+6 assist). Pesante ko per i Bulls, travolti alla Talking Stick Resort Arena di Phoenix dai Suns. Booker (27) e Bledsoe (23+8 assist) matano la squadra di Windy City, che ha in Butler (20+6 assist) il migliore di serata.

Ancora un ko per i New York Knicks, battuti al MSG dai Nuggets. Decisivo è il terzo quarto degli ospiti (36-22 il parziale). Jokic è di gran lunga l’MVP di serata (40+9 rimbalzi); nei newyorkesi, Anthony prova a rispondere (33+6 rimbalzi) ma non basta. Non si ferma il momento difficile dei Bucks (2-12 nelle ultime 14 uscite), sconfitti di fronte al pubblico amico del BMO Harris Bradley Center dai Lakers. I ragazzi di coach Kidd entrano in campo con un quarto di ritardo (47-30 il parziale dei primi 12′ per gli angeleni) e, nonostante il career-high di Antetokounmpo (41+8 rimbalzi e 6 assist), arriva l’ennesimo ko. Per i californiani, bene Young (26) e Williams (21). Infine, al Target Center di Minneapolis, i Pelicans sconfiggono a domicilio i Twolves, grazie ad un ottimo secondo tempo (61-41) e alla coppia Davis (42+13 rimbalzi)-Hardaway (25+12 assist e 6 rimbalzi). Non sono sufficienti, ai padroni di casa, Towns (36+8 rimbalzi) e Wiggins (29).

Di seguito, il riepilogo delle sfide della notte:

MIAMI HEAT (24-30) @ BROOKLYN NETS (9-45) 108-99

DENVER NUGGETS (24-29) @ NEW YORK KNICKS (22-33) 131-123

SAN ANTONIO SPURS (41-12) @ DETROIT PISTONS (25-29) 103-92

LOS ANGELES LAKERS (19-37) @ MILWAUKEE BUCKS (22-30) 122-114

GOLDEN STATE WARRIORS (45-8) @ MEMPHIS GRIZZLIES (33-23) 122-107

NEW ORLEANS PELICANS (21-33) @ MINNESOTA TIMBERWOLVES (20-34) 122-106

INDIANA PACERS (29-24) @ WASHINGTON WIZARDS (32-21) 107-112

ATLANTA HAWKS (31-23) @ SACRAMENTO KINGS (22-32) 107-108

CHICAGO BULLS (26-28) @ PHOENIX SUNS (17-37) 97-115

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo