Calciomercato Napoli: idea Sabaly

Un nuovo nome circola in queste ultime ore in casa Napoli.

In questo momento si vuole rafforzare il reparto difensivo, specialmente nel ruolo dei terzini. Infatti visto che ci sarebbero delle offerte per il difensore centrale Tonelli e data l’acquisita partenza di Maggio per Benevento, il Napoli ha bisogno di nuovi acquisti.

Non vuole permettersi dei buchi nei ruoli, ma il suo tecnico Ancelotti ha il desiderio di ritrovarsi almeno un rimpiazzo.

Visto che Lainer del Salisburgo è una pista sempre più difficile da attuare. Il muro della squadra austriaca si è notevolmente innalzato, tanto che ha voluto aumentare le richieste di denaro per una sua cessione.

Così nelle ultime ore è emerso un nuovo nome, un classe 1993 che milita nel Bordeaux. E’ un giocatore senegalese, protagonista con la sua nazionale all’ultimo mondiale di Russia 2018, terzino abile sia sulla destra come sulla sinistra. Il suo nome è Youssouf Sabaly. 

E’ partito nelle giovanili del Psg, dove ha militato per dieci anni, dal 2003 al 2103,  per poi andare in giro per la Francia. Ha iniziato in squadre minori, prima fra tutte l’Evian, team che ha avuto appena nove anni di vita. 

Quindi è riuscito a destreggiarsi tra diversi club di media classifica della Ligue 1, come il Nantes nella stagione 2015-16 e quindi il Bordeaux in quella successiva. 

L’operazione per l’acquisto del suo cartellino dovrebbe aggirarsi attorno ai 12 milioni di euro. Nel corso dell’ultimo mondiale giocato con la sua nazionale è stato utilizzato nella zona sinistra. Mentre, invece, nella formazione del Bordeaux è stato spesso utilizzato anche a destra. 

Nonostante la formazione partenopea avesse seguito da tempo altri giocatori come Darmian e Vrsaljko, ma per quest’ultimo le quotazioni sono destinate a scendere. Il mondiale che sta vivendo da protagonista con la Croazia ne fanno lievitare il prezzo.

Quindi per il Napoli c’è la possibilità di concentrarsi su altri obiettivi, tra cui quello di Sabaly.

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega