Napoli-Parma 3-0, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “Sono ogni giorno più felice di essere qui.”

Termina 3-0 per il Napoli il match, valido per la sesta giornata del campionato di Serie A, contro il Parma. Per gli azzurri decisive la rete di Insigne e la doppietta di Milik. 

Un Carlo Ancelotti estremamente soddisfatto quello che si è presentato ai microfoni nel post-partita. Il tecnico azzurro ha infatti evidenziato come l’ottimo approccio alla gara sia stato essenziale per portare a casa questo match. Essenziale tanto quanto la presenza di Insigne, sottolineata così dal tecnico: “Lorenzo è in stato di grazia ed è giusto che giochi. Sia lui che Koulibaly non mi hanno dato cenni di resa fisica.”

ancelotti napoli

Ora testa alla Juventus: “Sabato avremo una grande partita. La classica prova del nove dove potrà succedere qualsiasi cosa. L’obbiettivo è quello di tornare subito a lavoro per farci trovare pronti. In ogni caso sono fiducioso, perché a prescindere dall’undici titolare che sceglierò tutti i miei calciatori hanno dimostrato di potersi meritare un posto da protagonisti, rendendomi, anche per questo motivo, ogni giorno più felice di aver scelto Napoli”. Le gare della svolta? Secondo il parere del tecnico quella con la Fiorentina è stata la miglior partita per quanto riguarda il consolidamento dell’aspetto difensivo, mentre quella con il Torino la migliore dal punto di vista del gioco.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi