Napoli: Hamsik a meno 2 gol da Maradona

Uno quasi sconosciuto, arrivato dal nulla (o quasi), diventato Capitano in punta di piedi, regalando prestazioni di alto livello, rifiutando squadre più forti e blasonate, l’altro istronico, fantasioso, con una personalità incredibile, e un piede sinistro definito probabilmente da Dio stesso, accolto a Napoli come un profeta, andato via come una divinità. Uno slovacco, l’altro argentino, Marek Hamsik e Diego Maradona non potrebbero essere più diversi, ma non sono mai stati così vicini. Perché lo slovacco è a due punti dal record di reti con la maglia del Napoli detenuto da Maradona, ed ha tutta l’intenzione di realizzarli al più presto per eguagliare il record, e il prima possibile superarlo.

https://youtu.be/dOpqNuHURNc

Avete mezz’ora libera? Potreste guardare tutti i 115 gol di Maradona realizzati con la maglia del Napoli

 

A Napoli non si parla d’altro. Hamsik non è in forma come l’anno scorso, ed è quello che ha deluso di più nelle ultime uscite, ma nel derby contro il Benevento ha sfoggiato un gesto da vero capitano, lasciando a Mertens la possibilità di battere il rigore nonostante l’ordine di Sarri. Marek non ha fretta, e probabilmente non ha voglia di arrivare al record più ambito con degli aiutini. In molti stanno parlando di una vera e propria maledizione, intanto però lo slovacco potrebbe saltare la gara di Roma, contro la Lazio, per turn over, così Hamsik dovrà aspettare la trasferta di Ferrara di Sabato per provare ancora una volta ad avvicinare l’inarrivabile.

All’orizzonte, però, si staglia un altro pretendente al trono, perché Dries Mertens in 5 stagioni ha già realizzato 74 reti con la maglia azzurra, è a -41 dal record del grande argentino, e se dovesse restare ancora fedele alla causa partenopea potrebbe arrivare anche lui a superare il Pide de Oro. Da attaccante, in effetti, l’impresa sembra più facile da superare…

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€