Napoli-Empoli 5-1 Video Gol Highlights: manita con Insigne, Milik e tripletta Mertens, inutile Caputo

Risultato Napoli-Empoli 5-1, 11° Giornata Serie A: la sblocca Insigne, poi raddoppia Mertens che si regalerà anche una tripletta dopo il gol di Caputo, la chiude Milik firmando il poker   

Il Napoli distrugge l’Empoli allo Stadio San Paolo di Napoli nell’anticipo del venerdì sera della 11° giornata di Serie A, e potrà approfittare del morale alto e di un giorno in più di riposo per preparare la meglio la partita di martedì. 

Napoli-Empoli, 11° giornata di Serie A

I partenopei tornano alla vittoria dopo il pareggio nello scontro diretto e nel big match della scorsa settimana, collezionando il quarto risultato utile consecutivo, che lo piazza al secondo posto in classifica in solitaria, in attesa delle altre partite, confermando che quest’anno anche con il turnover è possibile conquistare i tre punti. 

Una sconfitta che potrebbe pesare sulla classifica dei toscani, la seconda consecutiva, che allunga la striscia di partite senza vittoria addirittura a dieci sfide consecutive, che non smuove la squadra dalla zona retrocessione, annullando di fatto l’ennesima prestazione davvero molto convincete. 

La sintesi di Napoli-Empoli 5-1, 11° Giornata Serie A 

E’ proprio una bella partita nel primo tempo, giocato su ritmi sicuramente non altissimi, ma comunque competitivi. Partono meglio i padroni di casa, che fanno un possesso palla di grande qualità, ma con il passare dei minuti gli ospiti riescono ad alzare il baricentro e ad alternarsi nel prendere in mano il pallino del gioco. 

Dopo due bei tentativi di Mertens e Insigne, al 9′ minuto è proprio il napoletano a sbloccare il risultato trovando il gol del vantaggio con un bellissimo esterno destro, al termine di una bella cavalcata di Koulibaly.

La reazione degli ospiti è rabbiosa, si riversano nella metà campo degli avversari, iniziando a macinare gioco, approfittando delle distanze non proprio ben registrate tra i reparti degli avversari, rendendosi più volte pericolosi con le giocate personali di Antonelli, ma rischiando sui contropiedi di Insigne e Zielinski.

Nel finale, proprio nel peggior momento degli avversari, al 39′ minuto i padroni di casa riescono a trovare il gol del raddoppio con un destro fantascientifico di Mertens dalla lunghissima distanza, imbeccato da Insigne, dopo un lancio lungo dalla difesa. 

Nel secondo tempo la partita diventa ancora più divertente e spettacolare, visto che le squadre si allungano molto costruendo tante occasioni, grazie a continui capovolgimenti di fronte. 

Dopo le parate di Provedel sui tentativi di Fabian Ruiz e Hysaj, al 58′ minuto arriva il gol degli ospiti, che accorciano le distanze con il solito Caputo, su lancio dalla difesa. 

Il gol subito innervosisce i padroni di casa, che provano a gestire maggiormente il possesso palla, ma rischiano sul destro di Salih Uçan, che colpisce solo l’esterno della rete. 

Al 64′ minuto, però, Mertens decide di regalarsi la doppietta, servito da Callejon, lanciato da Malcuit.

Gli ospiti non vogliono lasciare nulla di intentato, forse perché non hanno nulla da perdere, prendono in mano il pallino del gioco e attaccano a testa bassa gli avversari, che si difendono compatti dietro la linea della palla, non lesinando a ripartire in contropiede con Callejon. 

Nel finale gli ospiti sfiorano più volte il gol con Silvestre e Di Lorenzo sugli sviluppi di calci piazzati, ma arriva anche la firma di Milik al 90′ minuto, su assist di Mertens, che poi addirittura firmerà la tripletta al 94′ minuto su verticalizzazione geniale di Insigne. 

Video Gol Highlights di Napoli-Empoli 5-1, 11° Giornata Serie A 

 

Il tabellino di Napoli-Empoli 5-1, 11° Giornata Serie A

NAPOLI (4-3-3): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz (63′ Callejon), Rog (63′ Allan), Diawara, Zielinski (83′ Milik); Insigne, Mertens. A disp: Ospina, D’Andrea, Albiol, Ghoulam, Mario Rui, Hamsik, Ounas. All.: Carlo Ancelott.

EMPOLI (4-3-2-1): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli; Acquah (67′ Zajc), Bennacer, Traore; Krunic (68′ Pasqual), Ucan (80′ La Gumina); Caputo. A disp: Terracciano, Fulignati, Rasmussen, Veseli, Untersee, Capezzi, Marcjanik, Brighi, Mraz. All.: Aurelio Andreazzoli

Arbitro: Luca Pairetto (Nichelino)

Marcatori: 9′ Insigne (N), 38′, 64′, 90′ + 3 Mertens (N), 58′ Caputo (E), 90′ Milik (N)

Ammoniti: Bennacer, Di Lorenzo (E).

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia